9.8 C
Verona
24 Febbraio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Emergenza Coronavirus, annullato Prowein in Germania. Marchesini: «Prepariamo un grande Vinitaly

«La cancellazione del ProWein 2020 è un’iniziativa forte e clamorosa da parte dei tedeschi, ma per il sistema Italia può diventare un’opportunità». Lo spiega Christian Marchesini, vicepresidente nazionale e presidente regionale dei viticoltori di Confagricoltura, convinto che l’annullamento della grande fiera vitivinicola “rivale” di Düsserdolf sia l’occasione per dar vita a giungo ad im grande Vinitaly, ovviamente con l’auspicio che per allora l’emergenza coronavirus rientri.

«L’annullamento del ProWein, vetrina d’eccellenza del winebusiness internazionale solitamente in calendario prima di Vinitaly, è l’occasione per ridare fiducia al sistema vino Italia e ritrovare finalmente la coesione di tutta la filiera, facendo in modo che la prossima edizione del Vinitaly, spostata per l’emergenza Coronavirus da aprile a giugno, sia davvero unica – sottolinea Marchesini -. Bisogna però che ci sia una risposta forte da parte di tutti e che si agisca facendo squadra, evitando, come sempre, che ognuno lavori per il proprio campanile. Bisogna capire che la concorrenza non è tra le aziende vitivinicole di Fumane e Mezzane o di altri territori locali, ma con il mondo. Bisogna quindi che lavoriamo tutti assieme perché a Verona arrivino tanti dei buyer internazionali che non andranno a Düsserdolf e noi abbiamo tutte le carte in regola per offrire ciò che cercano, ma serve un’organizzazione impeccabile del Vinitaly, che sia ai massimi livelli. A questo proposito chiediamo che ci sia un coordinamento, da parte anche dello Stato, nel contribuire all’incoming, mettendo a disposizione risorse aggiuntive per le spese di viaggio dei visitatori stranieri, in modo da favorire il loro arrivo».

Condividi con:

Articoli Correlati

Colognola ai Colli, ricevuto dal prefetto il 14enne che ha salvato un uomo dall’infarto: «Andremo assieme al Bentegodi»

massimo

Torri del Benaco, via ai lavori del secondo lotto della Ciclovia del Garda

massimo

Soave, confermato dal Tci il riconoscimento di Bandiera arancione alla cittadina murata

massimo

Legnago, arrestato dopo una fuga spericolata inseguito dai Carabinieri

massimo

Castel d’Azzano, rinasce il circolo del Pd con segretaria Elena Tedeschi

massimo

Salute, all’ospedale di Negrar il simposio mondiale sui trattamenti radioterapici di ultra precisione tramite Unity

massimo