7.3 C
Verona
24 Febbraio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Emergenza Coronavirus, cancellato Vinitaly 2020

Vinitaly 2020 non si farà. L’emergenza Coronavirus ha portato oggi il consiglio di amministrazione di VeronaFiere a deliberare la cancellazione della manifestazione che era stata posticipata a fine giugno.

«Il perdurare dell’emergenza Coronavirus a livello nazionale, con il susseguirsi dei decreti urgenti della presidenza del Consiglio dei ministri e la più recente propagazione a livello europeo e non solo del virus, hanno portato oggi il consiglio di amministrazione di VeronaFiere a decidere la cancellazione quest’anno di Vinitaly», spiega il presidente della Fiera di Verona, Maurizio Danese.

«Il post emergenza per noi si chiama rinascita, che fino all’ultimo abbiamo confidato potesse avvenire a giugno – dichiara il direttore generale di Veronafiere, Giovanni Mantovani -. Ma la crisi sanitaria si è decisamente inasprita e ciò che inizialmente sembrava possibile ora non lo è più. Vinitaly, in accordo con le organizzazioni di filiera, Vinitaly, Sol&Agrifood ed Enolitech si spostano quindi al prossimo anno».

Condividi con:

Articoli Correlati

Colognola ai Colli, ricevuto dal prefetto il 14enne che ha salvato un uomo dall’infarto: «Andremo assieme al Bentegodi»

massimo

Torri del Benaco, via ai lavori del secondo lotto della Ciclovia del Garda

massimo

Soave, confermato dal Tci il riconoscimento di Bandiera arancione alla cittadina murata

massimo

Legnago, arrestato dopo una fuga spericolata inseguito dai Carabinieri

massimo

Castel d’Azzano, rinasce il circolo del Pd con segretaria Elena Tedeschi

massimo

Salute, all’ospedale di Negrar il simposio mondiale sui trattamenti radioterapici di ultra precisione tramite Unity

massimo