8 C
Verona
7 Dicembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Emergenza Coronavirus, cancellato Vinitaly 2020

Vinitaly 2020 non si farà. L’emergenza Coronavirus ha portato oggi il consiglio di amministrazione di VeronaFiere a deliberare la cancellazione della manifestazione che era stata posticipata a fine giugno.

«Il perdurare dell’emergenza Coronavirus a livello nazionale, con il susseguirsi dei decreti urgenti della presidenza del Consiglio dei ministri e la più recente propagazione a livello europeo e non solo del virus, hanno portato oggi il consiglio di amministrazione di VeronaFiere a decidere la cancellazione quest’anno di Vinitaly», spiega il presidente della Fiera di Verona, Maurizio Danese.

«Il post emergenza per noi si chiama rinascita, che fino all’ultimo abbiamo confidato potesse avvenire a giugno – dichiara il direttore generale di Veronafiere, Giovanni Mantovani -. Ma la crisi sanitaria si è decisamente inasprita e ciò che inizialmente sembrava possibile ora non lo è più. Vinitaly, in accordo con le organizzazioni di filiera, Vinitaly, Sol&Agrifood ed Enolitech si spostano quindi al prossimo anno».

Condividi con:

Articoli Correlati

Cerea, con la moto contro un’auto: un ferito grave a San Vito

massimo

S.Bonifacio, l’ex ospedale passerà al Comune che darò all’Ulss il terreno per la Casa della Comunità

massimo

Legnago, oltre 80 imprenditori alla serata organizzata dall’europarlamentare Borchia sule politiche Ue per l’energia

massimo

Verona, incidente tra due auto in corso Cavour con un ferito grave

massimo

Sona, finisce con l’auto contro un albero: è in gravi condizioni

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco