8.6 C
Verona
4 Dicembre 2022
Economia In evidenza ultimaora

Emergenza Coronavirus, da Casartigiani una task force di esperti in aiuto alle imprese

Esperti in materia di credito e liquidità aziendale, in ambito sanitario e di sicurezza sul lavoro, ma anche di sostegno in materia di crisi aziendale e sindacale. Casartigiani Verona lancia la task force per aiutare le aziende ad affrontare la crisi. Da oggi, è attivo un nuovo servizio, pensato per supportare tutte le aziende veronesi di piccole dimensioni che hanno la necessità di un supporto in questo momento di difficile interpretazione. È aperto a tutte le aziende, senza alcun obbligo di aderire all’associazione.

«In questi momenti di incertezza – dice il presidente di Casartigiani Verona, Luca Luppi – è fondamentale che le imprese artigiane abbiano informazioni chiare con indicazioni precise su cosa fare e come comportarsi. Per questo mettiamo a disposizione di tutte le piccole imprese veronesi i nostri esperti: vogliamo aiutarle a superare un periodo di grave difficoltà».

Casartigiani mette a disposizione dei piccoli imprenditori scaligeri una linea diretta dedicata, da contattare al numero 045.4686335, ma è possibile contattare l’Associazione anche attraverso il sito internet www.artigianiverona.it sezione “Contatti” selezionando “Assistenza per Covid19”. In questo modo è possibile contattare l’associazione, dapprima per una raccolta dati per poi arrivare alla vera e propria assistenza sulle problematiche specifiche individuate attraverso esperti in materia collegati in rete.

Condividi con:

Articoli Correlati

Sanità, domani sera su Report un’inchiesta sulla situazione di ospedali e pronto soccorsi in Veneto

massimo

Verona, lutto nel mondo agricolo e sindacale per la scomparsa di Laura Ferrin

massimo

Rinnovabili, Borchia (Lega): «Pericolo dipendenza tecnologica da Cina, ora creare filiera fotovoltaico in Europa»

massimo

Verona, camionista muore in un incidente tra Tir sulla strada dell’Alpo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Morte di Rebellin, il ricordo di Zaia: «Il ciclismo veneto perde una figura storica, esempio di atleta e di uomo»

massimo