7.4 C
Verona
22 Febbraio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Emergenza Coronavirus, ecco il testo del provvedimento “Io resto a casa”: scuole chiuse e spostamenti solo se motivati

“Io resto a casa”. È questo il titolo che lo stesso presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha dato ieri sera, nella conferenza stampa nazionale, all’ordinanza da lui firmata con cui, da questa mattina il governo ha esteso a tutt’Italia, fino al 3 aprile, le misure già attive in Lombardia e in altre 14 province e relative all’emergenza Coronavirus. Misure che prevedono il divieto di spostamento se non per «comprovati motivi di lavoro» oppure «gravi esigenze familiari o sanitarie». L’intero Paese viene dunque messo in sicurezza per tentare di fermare la corsa del virus, che ha contagiato a ieri sera 9 marzo, stando ai dati forniti dalla Protezione civile 9.172 persone, 463 delle quali sono morte (724 i guariti, oltre 700 in terapia intensiva). Qui il testo del provvedimento:

Ordinanza Conte

Condividi con:

Articoli Correlati

Alta formazione, Cristiano Perale confermato alla guida dell’Its Red Academy

massimo

Verona, Università e Istituto internazionale del marmo uniti per creare un centro di ricerca per valore i rifiuti della lavorazione del marmo

massimo

Sciopero generale venerdì di tutti i settori pubblici e privati deciso dai Cobas: garantiti i servizi essenziali

massimo

San Martino Buonalbergo, colpo da 50mila euro al “10e Lotto”

massimo

Formazione, sette consigli per scegliere al meglio la scuola di inglese per i propri figli

mirco

Come le città italiane si stanno attrezzando per agevolare il nomadismo digitale?

mirco