5.4 C
Verona
26 Novembre 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Emergenza Coronavirus, il sindaco di Legnago costretto a chiudere la ciclopedonale dell’Adige: «Ieri troppa gente in giro. Dovete stare a casa»

«Una cosa incredibile, centina di persone a piedi o in bicicletta sulla ciclopedonale dell’Adige. Intere famiglie con bambini, da incoscienti. Quanto visto domenica mi ha costretto ad emanare subito un’ordinanza per chiudere la ciclopedonale e le aree golenali del fiume Adige nel territorio legnaghese.
Questa decisione intende evitare che si generino assembramenti che possono vanificare gli sforzi fatti per la prevenzione e il contenimento alla diffusione del Covid-19».

Li ha spiegato con un video sulla pagina facebook del Comune lo stesso sindaco di Legnago, Graziano Lorenzetti, i motivi che ieri l’hanno portato a firmare in tutta fretta un’ordinanza con cui dispone la chiusura da oggi di parchi comunali, aree verdi ad uso pubblico e piste ciclopedonali fino al 3 aprile.

Ecco l’ordinanza:

ordinanza n. 74 del 16.3.2020.pdf

Condividi con:

Articoli Correlati

Bovolone, 86enne investito da un’auto: è gravissimo

massimo

Verona, grazie ad Adiconsum recupera 4500 euro sottrattigli con una truffa bancaria via sms

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Nogara, al Teatro Comunale in scena “Come respirare. Storie di ordinaria violenza” sul tema della violenza di genere

massimo

Verona, ATV a Job&Orienta per cercare nuovi autisti tra i giovani

massimo

Verona, domani apre “Jo&Orienta” con 400 tra scuole, università, agenzie del lavoro e realtà come Acque Veronesi

massimo