14.6 C
Verona
25 Ottobre 2020
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona provincia

Emergenza Coronavirus, la “PPT Srl” di Zevio dona 30 mila euro agli ospedali di Verona e Negrar

La “PPT Srl” di Zevio, azienda che si occupa di progettazione, realizzazione, gestione di impianti di depurazione acque e analisi di laboratorio, ha deciso di dare un ulteriore contributo al territorio e alla collettività donando oggi 15.000 euro all’ospedale Don Calabria Sacro Cuore di Negrar e 15.000 euro all’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata Verona al fine di esprimere gratitudine e vicinanza al personale impegnato ogni giorno nella battaglia contro il Covid-19.

L’azienda ha inoltre deciso che insieme agli stipendi di marzo, verrà erogata una gratifica straordinaria per tutti i dipendenti, come ringraziamento «per l’abnegazione e dedizione che, tutti in azienda, stanno mettendo in questi difficili momenti, anteponendo il senso del dovere e di responsabilità alla paura personale che naturalmente tutti abbiamo in questa circostanza -. sottolinea Isidoro Borioli, amministratore unico di PPT Srl -. Sono le persone che fanno le aziende, sempre, ma soprattutto in questi momenti. Pertanto è stata anche accesa una polizza assicurativa favore dei dipendenti, che copre i rischi derivanti da ricovero per il virus Covid-19».

PPT srl, ogni giorno, è in prima fila, durante l’emergenza Coronavirus, per garantire il funzionamento della filiera strategica dell’agro alimentare e di tutela della qualità delle acque di scarico, lavorando anche in questi momenti drammatici per il nostro Paese e per la nostra economia.

Articoli Correlati

Calcio Serie C, tutti negativi al secondo tampone i giocatori del Legnago

massimo

Il Rally Due Valli al finlandese Huttunen. Secondo Scandola

massimo

Rally Due Valli, il trofeo di zona dominato da siciliano Nucita

massimo

Calcio Serie C, due positivi nel Legnago la gara alle 20,30

massimo

Legnago, presentata la stagione del Teatro Salieri

massimo

Pastrengo, si fingono bancari e svuotano il contro di un cittadino: arrestati

massimo