5.2 C
Verona
9 Dicembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Emergenza Coronavirus, la scadenza delle tasse auto spostata al 30 giugno

I pagamenti della tassa automobilistica già previsti con scadenza nel periodo tra l’8 marzo e il 31 maggio, in Veneto potranno essere effettuati entro il 30 giugno, senza alcuna sanzione o interessi di mora. Lo prevede lo specifico disegno di legge approvato, oggi, dalla giunta regionale, presentato dal vicepresidente Gianluca Forcolin, assessore al Patrimonio.

«Lo abbiamo ritenuto un intervento necessario – sottolinea il vicepresidente – a sostegno delle famiglie e delle imprese che stanno attraversando un periodo di difficoltà economica, legata al blocco delle attività conseguente all’adozione dei provvedimenti normativi del Governo per il contenimento della diffusione dell’epidemia da Coronavirus. Ma è anche un modo per andare incontro a chi, per età o altro motivo, non ricorre al pagamento on line ed adempie ai propri doveri tributari utilizzando ancora i metodi tradizionali come il pagamento presso gli sportelli postali o dell’Aci, tabaccherie o altri esercizi abilitati. Tutte forme che in questo frangente emergenziale sono impossibili o sconsigliate o poco agevoli».

Condividi con:

Articoli Correlati

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Cerea, con la moto contro un’auto: un ferito grave a San Vito

massimo

S.Bonifacio, l’ex ospedale passerà al Comune che darò all’Ulss il terreno per la Casa della Comunità

massimo

Legnago, oltre 80 imprenditori alla serata organizzata dall’europarlamentare Borchia sule politiche Ue per l’energia

massimo

Verona, incidente tra due auto in corso Cavour con un ferito grave

massimo

Sona, finisce con l’auto contro un albero: è in gravi condizioni

massimo