25.7 C
Verona
21 Giugno 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Emergenza Coronavirus, “massiccio” acquisto di materiale sanitario da parte della Regione Veneto: 100 mila tamponi

La Regione Veneto ha deciso oggi, «per fronteggiare al meglio la situazione dell’emergenza Coronavirus e per garantire la sicurezza degli operatori sanitari», «massicci acquisti di tutti i materiali necessari» per la «massima effettuazione dei tamponi». Lo comunica in queste ore il Servizio Sanitario Regionale del Veneto che, utilizzando i poteri in deroga derivati dai poteri commissariali, ha acquistato diversi presìdi sanitari, per un totale di centinaia di migliaia di pezzi.

In particolare si tratta di 280.000 mascherine del tipo FFP2 e FFP3 (15.000 in consegna da domani); 100.000 tamponi e test (30.000 in consegna per fine settimana); 59.000 camici (tutti in consegna domani); 54.000 calzari (tutti in consegna entro il fine settimana); 2.100 occhiali protettivi (tutti in consegna entro il fine settimana); 100 visiere (tutte in consegna entro il fine settimana); 215.000 confezioni di gel disinfettante (40.000 in consegna entro fine settimana). In ordinazione ci sono anche svariate migliaia di guanti sufficienti per il fabbisogno di 3 mesi per tutte le Ullss.

Condividi con:

Articoli Correlati

Villafranca, fermato un uomo per l’omicidio del 75enne

massimo

San Bonifacio, Soave fa appello all’unità del centrodestra per il ballottaggio contro Verona

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Villafranca, 75enne ucciso con un colpo di pistola durante una lite tra giostrai

massimo

Verona, presidio della Cgil sanità: «Subito le assunzioni di operatori sociosanitari e infermieri»

massimo

San Pietro in Cariano, finisce fuoristrada con l’auto: grave 70enne

massimo