8 C
Verona
3 Febbraio 2023
Cronaca In evidenza ultimaora

Emergenza Coronavirus, sale a 42 il numero degli anziani deceduti nelle case di riposo del Veronese

È una vera ecatombe di anziani, persone fragili, spesso giù minate da gravi patologie quella che sta accadendo nelle case di riposo del Veronese. A partire da Villa Bartolomea, quella più colpita con 22 vittime fino a ieri sera; per arrivare a quella di Sommacampagna con 8 decessi, 4 dei quali ieri; passando per Legnago con quattro anziani morti in tre giorni; ed arrivando a Colà di Lazise dove sono 8 le Piccole Suore della Sacra Famiglia decedute.

Ma ci sono tanti anziani risultati positivi al tampone, alcuni già ricoverati in ospedale, come anche il medico della struttura Villa Verona dell’Istituto anziani colpito da Coronavirus e ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Borgo Roma

A questo si aggiunge la grave situazione della mancanza di operatori per assistere questi anziani, visto che colpiti dal virus e quindi in quarantena, vi sono anche 17 operatori su 37 alla casa di riposo di Sommacampagna, 12 u 40 in quella di Villa Bartolpomea, tutti gli operatori del padiglione B a Legnago.

Un’emergenza che è scoppiata giovedì scorso con il primo deceduto alla casa di riposo “Maria Gasparini” di Villa Bartolomea, e subito dopo venerdì con primo decesso a Sommacampagna e che ha spinto la Regione, forse un po’ in ritardo, a lanciare l’altro giorno un piano per l’assistenza domiciliare e nelle case di riposo agli ammalati di Coronavirus.

Condividi con:

Articoli Correlati

Isola della Scala, progetto da 2 milioni di euro per riqualificare il parco e collegarlo agli impianti sportivi

massimo

Verona, torna l’appuntamento con “Il Ristorante tipico… d’Inverno”

massimo

Verona, night chiuso per prostituzione e due arrestati: trovati anche farmaci utilizzati per disfunzioni erettili

massimo

Montecchia di Crosara, senza patente scappa al controllo dei Carabinieri: arrestato dopo 15 minuti di fuga

massimo

Pressana, è un cinquantenne la vittima sul lavoro morto cadendo nella cisterna di un’azienda

massimo

Pressana, muore cadendo in una cisterna: ennesima vittima sul lavoro

massimo