31.2 C
Verona
11 Agosto 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Emergenza Covid, Nalin (+Europa): «Morti e ricoveri in Veneto hanno numeri drammatici. Zaia ha fallito»

«Il “Modello Veneto” gestito da Zaia sulla lotta al Covid ha fallito! Noi di +Europa Veneto lo diciamo da mesi e con ancor più forza nelle ultime settimane, quelle della “zona gialla plus” e poi dell’“arancione minus”». A dirlo è la veronese Anna Lisa Nalin, segreteria nazionale di “+Europa” e portavoce di “+Europa Veneto”: «Oramai i dati sono inequivocabili. Il Veneto si conferma da tempo e giorno dopo giorno la maglia nera italiana per decessi e per numero di contagi. La nostra Regione sta pagando un prezzo drammaticamente troppo alto e che ha già pregiudicato e pregiudicherà ancor di più la ripresa economica. Non ci può essere economia senza la salute pubblica: non si tratta di concetti in antitesi».
«La rinascita economica nell’era Covid19 può essere basata solo su un modello in cui la salute pubblica possa contare su un sistema sanitario efficiente ed effettivo – e non “a parole”- oltre che su stringenti e davvero applicate procedure di sicurezza nelle aziende, nei locali e in ogni luogo di incontro. Purtroppo non funzionano le vie brevi e la facile propaganda – continua Nalin -. Servono presa di coscienza della realtà, confronto aperto con esperti rigorosi, come ad esempio il professor Crisanti, anche se non accondiscendente come altri. E, già che ci siamo, qualche conferenza stampa in meno, a fronte invece di un maggiore impegno diretto con chi si trova e combatte ogni giorno sui fronti dell’emergenza».

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Illasi, alla vista dei carabinieri scappa a folle velocità saltando due semafori: arrestato

massimo

Verona, al “Mura Festival” la musica dei “Joe Sanketti y Otravez”

massimo

Legnago, uomo colpito dal virus “West Nile” causato dalla puntura di zanzara infetta

massimo

Rally, il legnaghese Strabello secondo in classe 4 al “Salsomaggiore Terme”

massimo

Contaminazione da Pfas, Cristina Guarda (EV): «Negli Usa sempre più pressioni per uno screening esteso»  

massimo

Aipo, fase di ispessimento delle olive

massimo