5.2 C
Verona
9 Dicembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Emergenza Covid, Zaia: «Più tamponi grazie ai medici di famiglia»

Sul fronte dell’effettuazione dei tamponi, confermando che si viaggia sui 25-30 mila al giorno, Zaia ha tenuto a ringraziare i 650 Medici di Medicina Generale (su 3.150) che hanno già accettato di erogarli ai loro assistiti negli studi professionali.

«Noi li forniamo loro gratuitamente e siamo pronti a distribuirli a tutti coloro che ce li chiederanno. Stiamo collaborando molto bene – ha detto il Governatore – e rivolgo un appello a tutti questi professionisti perché più riusciremo ad aumentare il numero dei disponibili, più si alleggerirà il problema del numero elevato di tamponi da fare, per i quali la soglia massima possibile non è infinita. La protezione Civile Nazionale – ha poi annunciato – ci ha comunicato che arriveranno anche in Veneto una parte delle squadre messe a disposizione dall’Esercito per creare nuovi punti tampone. Saranno dei drive in con sanitari operativi – ha specificato. In Veneto dovrebbero esserne in arrivo una ventina».

Condividi con:

Articoli Correlati

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Cerea, con la moto contro un’auto: un ferito grave a San Vito

massimo

S.Bonifacio, l’ex ospedale passerà al Comune che darò all’Ulss il terreno per la Casa della Comunità

massimo

Legnago, oltre 80 imprenditori alla serata organizzata dall’europarlamentare Borchia sule politiche Ue per l’energia

massimo

Verona, incidente tra due auto in corso Cavour con un ferito grave

massimo

Sona, finisce con l’auto contro un albero: è in gravi condizioni

massimo