4.6 C
Verona
27 Gennaio 2023
In evidenza Politica ultimaora

Europee, la Lega lancia l’accoppiata veneta Borchia-Ghidoni

Paolo Borchia e Paola Ghidoni

I maggiori rappresentanti della Lega veronese hanno partecipato, questa mattina, alla presentazione ufficiale dell’accoppiata Borchia-Ghidoni per le prossime elezioni europee del 26 maggio. Oltre ai due candidati erano presenti, il senatore Paolo Tosato, i consiglieri regionali Enrico Corsi e Alessandro Montagnoli e il vicesindaco di Verona, Luca Zanotto, con l’assessore Francesca Toffali.

Paolo Borchia, veronese, 38 anni, laureato, ha una profonda conoscenza del Parlamento Europeo dove lavora dal 2010. «La mia è una candidatura tecnica – spiega – perché per essere operativi sin da subito è importante conoscere i meccanismi di Bruxelles. Vogliamo un’Europa identitaria, che rispetti i suoi popoli e le sue tradizioni. Un’Europa che costi di meno e che contribuisca di più allo sviluppo dei nostri territori».

Insieme a Paola Borchia, a formare un’accoppiata tutta veneta, in corsa per il Parlamento Europeo c’è Paola Ghidoni, commercialista padovana di 45 anni, sposata, madre di Carlotta: «È un privilegio poter combattere per il nostro territorio a fianco di Paolo Borchia, un leghista vero, giovane, ma con una grande conoscenza dei meccanismi europei. L’Italia non ha bisogno di lezioni. Ha bisogno di cose normali: sicurezza, investimenti, lavoro. Difendiamo i nostri prodotti e la nostra identità, liberiamo risorse per gli investimenti, rimettiamo al centro le famiglie e la persona umana».

Condividi con:

Articoli Correlati

Isola della Scala, l’Ulss 9: «A febbraio la sala d’attesa della Guardia medica tornerà all’interno dell’ex ospedale»

massimo

Legnago, domani al Minghetti una “escape room” educativa sui campi di concentramento nazifascisti

massimo

Monteforte d’Alpone, ladri in fuga intercettati e arrestati dai Carabinieri

massimo

Verona, domani in fiera il via alla tre giorni del Motor Bike Expo

massimo

Verona, inaugurata in Biblioteca Frinzi,la mostra “Menestrella nel Lager”

massimo

Partito Democratico, Franco Bonfante candidato unico a segretario provinciale

massimo