22.1 C
Verona
18 Agosto 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Ex Crediveneto, stasera al Salus di Legnago l’assemblea degli ex soci

Francesco Salvatore web

Assemblea pubblica per i soci dell’ex Crediveneto stasera, mercoledì 11 ottobre, alle 18, al Teatro Salus di Legnago. A convocarla è stato il Comitato degli ex soci di Crediveneto costituito nel giugno di un anno fa dall’avvocato tributarista di Legnago, Francesco “France” Salvatore, conosciutissimo per essere stato per decenni il vulcanico presidente del Legnago calcio, ma anche presidente della Bcc di San Pietro di Legnago fusasi nel 1999 alla Montagnanese dando vita a Crediveneto, e Terenzio Zanini, di Urbana, laureato in Scienze politiche ad indirizzo amministrativo, già più volte sindaco del Comune padovano. Un Comitato sorto dopo che il 7 maggio la loro banca è stata commissariata e messa in liquidazione da Banca d’Italia a 24 ore dall’assemblea che avrebbe dovuto approvare il bilancio 2015.

«L’incontro è servito a fare il punto sulla situazione – afferma Salvatore -. Sappiamo che in queste ore Banca Sviluppo, che ha acquisito l’allora Crediveneto per 1 euro, sta vendendo ad altre Bcc le diverse filiali. Per questo all’assemblea sono stati invitati tutti coloro che hanno avuto a che fare con la gestione della banca, dai dirigenti di Bankitalia, all’ultimo consiglio d’amministrazione, ai sindaci e commissari liquidatori, ai dirigenti di Banca Sviluppo, fino ai rappresentanti di Consob e dell’Associazione bancari italiani».

Il Comitato si è già mosso ufficialmente contro la liquidazione coatta amministrativa impugnando già a novembre del 2016, davanti al Tar del Lazio, il decreto con cui Banca d’Italia commissariava l’istituto. Non solo, sempre il Comitato ha inviato ai primi di aprile una denuncia al Parlamento europeo, alla Commissione europea ed al Mediatore europeo proprio sulle modalità con cui é avvenuta la messa in liquidazione di Crediveneto.

Su questo punto, tra l’altro, proprio nei giorni scorsi si sono mosse anche sei dei 7 componenti del consiglio d’amministrazione di Crediveneto in carica al momento della liquidazione coatta con un ricorso contro le multe di Banca d’Italia in Corte d’Appello a Roma. Sanzioni per un totale di 467 mila euro.

Condividi con:

Articoli Correlati

Calcio&Media, Cantina di Soave in Serie A col Monza di Berlusconi

massimo

Sona, a fuoco allevamento di polli: nube di fumo visibile da Verona

massimo

S. Giovanni Lupatoto, 51enne di San Pietro di Morubio si capotta con l’auto in Transpolesana

massimo

Ciclismo, il Team Autozai Petrucci Contri ingaggia Lorenzo Cordioli e Tommaso Zandonà

massimo

Rivoli Veronese, è un 71enne di Trento il ciclista deceduto dopo essere stato investito da un furgone

massimo

Politiche 2022, tra i papabili candidati della Lega anche la ceretana Lara Fadini

massimo