7.2 C
Verona
21 Aprile 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

False firme elettorali, a giudizio in 97 tra cui i sindaci di San Bonifacio, Pescantina e Pressana

schede-elettorali02

Sono 97 i candidati alle ultime amministrative del 2014 per i quali è stato chiesto il rinvio a giudizio con l’accusa di falso ideologico per le firme presentate a sostegno delle loro candidature. Tra di loro anche i sindaci di San Bonifacio, Giampaolo Provoli, e di Pescantina, Luigi Cadura (entrambi del Pd), il sindaco di Pressana, Stefano Marzotto (Udc, ma candidato alle Regionali con Area Popolare), l’assessore comunale a Verona, Alberto Bozza, l’ex sindaco di Affi e assessore provinciale, Carla de Beni (Lega Nord), e altri due ex assessori provinciali, Luigi Frigotto (sempre della Lega) e Samuele Campedelli, del Pdl. L’udienza preliminare del processo è fissata per il 15 marzo. Stralciata, invece, la posizione dell’avvocato Paolo Longhi, che era candidato a sindaco per il centro-destra a Legnago, che esce indenne da questo filone dell’inchiesta.

A San Bonifacio e Pescantina sono indagati anche alcuni candidati sindaci usciti sconfitti dalle urne: Giuliano Zigiotto (Pdl), Damiano Berzacola e Manuel Fornasier. L’indagine è coordinata dal pubblico ministero Beatrice Zanotti e gli imputati il 15 marzo dovranno comparire davanti al Gup Laura Donati che deciderà se accogliere o meno la richiesta di rinvio a giudizio presentata nei giorni scorsi dal pubblico ministero. La pena, per quest’accusa, va da 1 a 6 anni. Ma di mezzo c’è anche la revoca della nomina a sindaco o consigliere, se condannati a più di sei mesi, secondo la Legge Severino.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, Giuseppe Riello rieletto per la terza volta alla presidenza della Camera di Commercio

massimo

San Bonifacio, l’assessore uscente Simona de Luca si candida a sindaco con una civica

massimo

San Bonifacio, Forza Italia e Fratelli d’Italia candidano Nicola Gambin a sindaco

massimo

Cerea, l’Isuzu dona un furgone ai Carabinieri per la Croce Rossa Kosovara

massimo

Europee, presentata la ricandidatura di Borchia (Lega): «Questa è un’Europa che va ripensata, cambiata»

massimo

Legnago, domenica Tosi presenta la lista di Forza Italia per le Comunali

massimo