8 C
Verona
18 Aprile 2024
Economia Economia Est Veronese In evidenza ultimaora

Finanza, “Banche Venete Riunite” chiude la semestrale con l’utile a 5,1 milioni. Iselle nuovo direttore generale

La Bcc “Banche Venete Ruinite” (BVR Banca) ha chiuso la semestrale 2022 con un utile netto di 5,1 milioni di euro, valore di assoluto rilievo e superiore di 1,1 mln di euro rispetto a quello dell’analogo periodo dell’anno precedente (+27,2%), a conferma della crescita della banca.

Il risultato della semestrale è sostenuto da una crescita delle masse amministrate dell’istituto pari a 32,3 milioni di euro (+1,5%) che traguardano quindi i 2,2 miliardi di euro riconducibile in primis all’apprezzabile incremento della raccolta complessiva, in aumento nel periodo di 16,2 milioni di euro (+1,1%), portandola a sfiorare gli 1,6 miliardi di euro, confermando il trend di crescita e la fiducia che la clientela ripone nella banca. Relativamente al comparto degli impieghi vivi BVR Banca evidenzia una crescita da inizio anno pari a 16,1 milioni di euro (+2,5%) portandone l’ammontare complessivo a 661 milioni di euro.

«Il territorio ha risposto con fiducia nei confronti della nostra banca – spiega il presidente Maurizio Salomoni Rigon – chiedendoci in particolare vicinanza e sostegno, tanto che le nuove erogazioni di mutui nel 1° semestre sono risultate pari a 77,5 mln di euro di cui 18,1 mln di euro rivolte a clienti privati per l’acquisto del bene più prezioso qual è oggi la casa e 59,4 mln di euro destinate a clientela aziendale per sostenere prevalentemente le esigenze d’investimento».

La presentazione dei dati semestrali è stata anche l’occasione per ufficializzare il nuovo assetto direzionale della banca. Dal primo di agosto, dopo il via libera della BCE, il nuovo direttore generale è Giovanni Iselle (nella foto), 58 anni, di Monteforte d’Alpone. La banca ha inoltre nominato come vicedirettore generale Tiziano Sella, 58 anni, di Noventa Vicentina.

Condividi con:

Articoli Correlati

San Bonifacio, foto sbagliata su Primo Giornale: pubblicata quella di Pimazzoni al posto di Fiorio

massimo

San Bonifacio, la Liga Veneta Repubblica sostiene il candidato sindaco Fulvio Soave

massimo

Legnago, il sottosegretario Delmastro al convegno del candidato Longhi sulla sicurezza

massimo

Legnago, quattro arresti dei Carabinieri per spaccio di stupefacenti nella Bassa

massimo

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, qui sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Soave, domenica 21 aprile la gara di pesca dedicata ai ragazzi under 14 dell’Est Veronese

massimo