20 C
Verona
17 Giugno 2024
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona provincia

Formazione, sette consigli per scegliere al meglio la scuola di inglese per i propri figli

Studiare l’inglese, oggi come oggi, per i più giovani è imprescindibile. Rispetto al passato, il sistema scolastico ha fatto degli indubbi passi avanti. Fino a pochi decenni fa, infatti, il rapporto con l’inglese iniziava a metà del ciclo della scuola primaria. Nel 2024, è quotidianità vedere asili nido che propongono programmi bilingue. Man mano che passano gli anni, nonostante gli innegabili progressi, è il caso di valutare l’associazione fra lo studio sui banchi di scuola e i corsi di formazione proposti da realtà ad hoc.

Come mai sono essenziali? Perché permettono di studiare in maniera più focalizzata, con insegnanti altamente specializzati.

Considerata la centralità che ormai ha l’inglese per sfondare nel mondo del lavoro, sono numerose le scuole che offrono percorsi per giovanissimi. Come scegliere? Scopriamo sette consigli utili al proposito.

 

 

Metodo di apprendimento naturale

Di metodi per imparare l’inglese ce ne sono diversi. Il più efficace in assoluto, però, è quello naturale. Proposto da realtà formative come Wall Street English – scuola che propone, fino alla fine del mese di gennaio, la promo LinguaSkill by Cambridge, dando modo di certificare gratis il proprio livello di inglese – è molto semplice: si basa, niente di più, niente di meno, sul modo che tutti usiamo per apprendere la nostra lingua madre.

Si parte dalla confidenza con i suoni, per passare alla pronuncia delle parole e, in fase successiva, a vere e proprie frasi.

 

Possibilità di studiare online

Le scuole di inglese che danno modo di studiare online, anche attraverso dispense, sono l’ideale per i giovanissimi in quanto consentono loro di conciliare il miglioramento della lingua inglese con il focus sulle materie scolastiche.

 

Classi piccole

Che si tratti di classi di lezioni dal vivo piuttosto che di corsi online, nel momento in cui si sceglie la scuola alla quale iscrivere i propri figli per far loro studiare inglese è bene orientarsi verso realtà che propongono percorsi formativi a piccoli gruppi per volta.

In questo modo, il processo di apprendimento diventa più semplice e i discenti hanno modo, in caso di poca chiarezza su alcuni aspetti della lingua, di fare domande in maniera più rapida e snella.

 

Tutor personale

Un altro consiglio molto utile consiste nel verificare, quando si richiedono informazioni, la possibilità, per i singoli alunni di avere un tutor personale. Si tratta di un servizio che fa la differenza. Il motivo è legato al fatto che questa figura non solo è in grado di accogliere i dubbi e le problematiche che il giovane discente incontra durante il percorso, ma anche di interagire con i genitori per fornire un quadro dei progressi del proprio figlio.

 

Flessibilità

La scuola ideale a cui iscrivere i propri figli per migliorare il loro inglese deve garantire il massimo della flessibilità. Ciò vuol dire, di riflesso, che l’apprendimento non si deve basare unicamente su lezioni online in live streaming. Necessario, infatti, è la possibilità di accedere a materiali di studio come video registrati e le già menzionate dispense, così da rimanere al passo con il programma senza sacrifici.

 

 

Empatia

L’empatia è un altro aspetto cruciale nella scelta della scuola di inglese per i propri figli: a prescindere dal modo con cui si interagisce con gli esperti di formazione, deve scattare la scintilla.

Dopotutto si parla dei professionisti a cui si affida una parte essenziale del percorso formativo dei propri figli, quella che, in alcuni casi, aprirà loro le porte del successo professionale internazionale.

 

Recensioni

Ultimo ma non meno rilevante punto da considerare sono le recensioni. Consigliabile è leggerle tutte, focalizzandosi non solo su quelle presenti sui social, ma anche sui numerosi portali verticali dedicati proprio alle opinioni dei clienti sulle aziende da cui hanno acquistato prodotti e serviz

Condividi con:

Articoli Correlati

Legnago, accordo per il ballottaggio tra Longhi e Danieli dopo un mese di scontri

massimo

San Bonifacio, Soave incassa il sostegno di Fratelli d’Italia in vista del ballottaggio

massimo

Legnago, operazione contro il caporalato: due arrestati e 4 indagati

massimo

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, qui sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Verona, tenta di entrare nella casa della compagna nonostante il divieto di avvicinamento: arrestato

massimo

Casaleone, torna il weekend della Festa della Birra

massimo