15.5 C
Verona
25 Settembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Frode Ue, Unione Italiana Vini «esprime piena fiducia nella Magistratura e nell’operato del management coinvolto»

«Informata sugli sviluppi dell’indagine a carico di Unione Italiana Vini società cooperativa e dei suoi vertici, anche alla luce del buon operato e della trasparenza da sempre dimostrata, confida in un rapido chiarimento della vicenda ed esprime piena fiducia nella Magistratura, così come nell’operato del management coinvolto». Stringata la nota di Unione italiana vini (Uiv), la cooperativa delle aziende del settore vinicolo coinvolta in un’indagine della Procura Europea per una presunta frode da oltre 2 milioni di euro ai danni dell’Ue. Operazione che ha visto, questa mattina, gli uomini del Nucleo di Polizia economico finanziaria della Guardia di Finanza di Milano consegnare gli avvisi di garanzia ed effettuare un sequestro preventivo per 2 milioni e 85 mila di euro a carico di Unione Italiana Vinicon indagato l’amministratore delegato, Paolo Castelletti (nella foto), il direttore finanziario e un consulente della stessa cooperativa.

Condividi con:

Articoli Correlati

Buttapietra, due operai cadono dall’alto in un cantiere: sono gravi

massimo

San Bonifacio, bimbo di 7 anni investito in piazza Costituzione

massimo

Veronafiere lancia la nuova manifestazione “Fieragricola Tech”, dedicata all’innovazione in agricoltura

massimo

Velo Veronese, uomo di 73 anni investito da un trattore: è grave

massimo

Bovolone, donato dal Comune all’ospedale S. Biagio un ecografo

massimo

Legnago, nuovo caso umano di West Nile Disease scoperto il 16 settembre

massimo