5.5 C
Verona
7 Marzo 2021
Basso Veronese Economia Economia Economia Est Veronese In evidenza ultimaora

Frutticoltura, 20,6 milioni di “ristoro” dallo Stato ai coltivatori veneti per la cimice asiatica

In arrivo 20,6 milioni di euro dei 32,4 del Fondo di solidarietà stanziati per il Veneto per il ristoro ai frutticoltori che hanno subito danni da cimice asiatica nel 2019. Il settore coinvolge oltre 19mila ettari interessati dalle colture oggetto di attacchi da parte dell’insetto killer con prevalenza di melo, kiwi, pero e pesche, 975 aziende colpite in totale e concentrate soprattutto nella provincia di Verona. Seguono Treviso, Padova e Rovigo. A fronte di un danno che sfiora i 70 milioni di euro di danni denunciati dagli agricoltori veneti, il Mipaaf ha disposto un indennizzo che coprirà il 47% delle perdite totali.

Dopo il primo versamento previsto entro la fine di questo mese, seguirà il secondo acconto e il saldo finale da assegnare a febbraio 2022: un lasso di tempo lungo rispetto all’anno orribile del 2019 a cui fa riferimento la contabilità ministeriale. Vanno ricordati, comunque, anche i 5 milioni di euro messi a disposizione dalla Regione del Veneto la cui erogazione è stata già corrisposta.

Articoli Correlati

Calcio Serie C, il Legnago crolla contro il Matelica: sconfitto 5-1

massimo

Cattolica Assicurazioni, il Cda avvia il rinnovo delle cariche richiesto dall’Ivass

massimo

S. Giovanni Ilarione, perde la vita scontrandosi in auto con il furgone guidato dal fratello

massimo

S. Giovanni Ilarione, cade da solo con la moto: è grave

massimo

Verona, i vigili del fuoco bardano il tecnico chiamato a riparare la caldaia di una famiglia colpita dal Covid

massimo

La “Settimana del socio Pro Loco” da lunedì sul web

massimo