27.2 C
Verona
14 Aprile 2024
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Valpolicella

Fumane, investe ragazzo in bici: prima scappa poi si costituisce

ambulanza-notte02

Ha investito con la sua auto, toccandolo con lo specchietto retrovisore e facendolo cadere a terra, un ragazzo di 16 anni in bicicletta. Forse non se n’è accorta la donna alla guida dell’auto, sta di fatto che ha tirato dritto e se n’è andata. Ma poi, qualche ora dopo si è presentata in caserma dai carabinieri di San Pietro in Cariano e si è costituita.

L’incidente è accaduto ieri sera poco dopo le 18,30 a Fumane, all’incrocio che dalla provinciale porta in località Banchette. Sul posto è subito giunta un’ambulanza del 118 di Verona ed una pattuglia dei carabinieri di San Pietro in Cariano. E stato lo stesso ragazzo, un sedicenne di San Pietro in Cariano, che se l’è cavata con un gran spavento ed alcune escoriazioni, ha raccontare ai carabinieri l’accaduto. Sono subito iniziate le ricerche dell’auto, in base alla descrizione data dal giovane e da alcuni amici che erano con lui. Ma verso le 9 in caserma si è presentata una donna ed ha affermato di essere stata lei, alla guida della sua auto, a toccare con lo specchietto quel ragazzo gettandolo a terra.

Condividi con:

Articoli Correlati

Europee, Borchia (Lega): «Onorato per candidatura, viaggio continua con serietà, idee, presenza territorio»

massimo

Ciclismo, Magagnotti regala la prima vittoria stagionale al team Autozai Contri

massimo

Verona, domani apre il 56° Vinitaly con 4 mila cantine presenti in fiera

massimo

San Bonifacio, è Antonio Verona il candidato a sindaco della Lista Provoli

massimo

Verona, ampia partecipazione al presidio in piazza Cittadella per lo sciopero dei settori privati

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco