2 C
Verona
9 Febbraio 2023
Economia In evidenza ultimaora

Fusione Banco-Bpm, ok dai soci della Popolare riuniti oggi a Verona

Carlo Fratta Pasini e Pier Francesco Saviotti
Carlo Fratta Pasini e Pier Francesco Saviotti

L’assemblea straordinaria dei soci del Banco Popolare riunitasi in data odierna in seconda convocazione, ha approvato (con 23.683 voti a favore, 118 voti contrari e 11 astenuti) il progetto di Fusione (nonché i connessi atto costitutivo e statuto della società risultante dalla fusione) tra il Banco Popolare e la Banca Popolare di Milano (Bpm) che prevede la costituzione di una nuova società bancaria in forma di società per azioni denominata Banco Bpm Società per Azioni, con sede legale a Milano e sede amministrativa a Verona.

Come già reso noto al mercato i rapporti di cambio della Fusione prevedono l’assegnazione di:  1 azione Banco Bpm di nuova emissione per ogni azione Banco Popolare in circolazione al momento di efficacia della fusione; 1 azione Banco Bpm di nuova emissione per ogni 6,386 azioni Bpm in circolazione al momento di efficacia della fusione.

Condividi con:

Articoli Correlati

Formazione, 2.000 studenti hanno partecipato all Giornata internazionale sulla sicurezza in internet 

massimo

Cattolica trasferisce attività in Piemonte e la Cgil attacca: «Generali mostra il suo vero volto mettendo a rischio 90 posti di lavoro alla Insurecom»

massimo

Formazione, presentato il Piano Operativo Regionale “Persi, dispersi e ritrovati: le politiche per i giovani”

massimo

Negrar, i Carabinieri pedinano uno spacciatore fino a Montebello (Vicenza) per arrestarlo

massimo

Verona, sbloccato a Roma dal Cipess il progetto del Filobus con 6,73 milioni di euro di contributo in più

massimo

Verona, Adiconsum ottiene dall’Arbitro Bancario Finanziario il rimborso di 4.200 euro truffati ad un cittadino tramite sms

massimo