9.8 C
Verona
24 Febbraio 2024
Economia In evidenza ultimaora

Fusione Banco-Bpm, ok dai soci della Popolare riuniti oggi a Verona

Carlo Fratta Pasini e Pier Francesco Saviotti
Carlo Fratta Pasini e Pier Francesco Saviotti

L’assemblea straordinaria dei soci del Banco Popolare riunitasi in data odierna in seconda convocazione, ha approvato (con 23.683 voti a favore, 118 voti contrari e 11 astenuti) il progetto di Fusione (nonché i connessi atto costitutivo e statuto della società risultante dalla fusione) tra il Banco Popolare e la Banca Popolare di Milano (Bpm) che prevede la costituzione di una nuova società bancaria in forma di società per azioni denominata Banco Bpm Società per Azioni, con sede legale a Milano e sede amministrativa a Verona.

Come già reso noto al mercato i rapporti di cambio della Fusione prevedono l’assegnazione di:  1 azione Banco Bpm di nuova emissione per ogni azione Banco Popolare in circolazione al momento di efficacia della fusione; 1 azione Banco Bpm di nuova emissione per ogni 6,386 azioni Bpm in circolazione al momento di efficacia della fusione.

Condividi con:

Articoli Correlati

Colognola ai Colli, ricevuto dal prefetto il 14enne che ha salvato un uomo dall’infarto: «Andremo assieme al Bentegodi»

massimo

Torri del Benaco, via ai lavori del secondo lotto della Ciclovia del Garda

massimo

Soave, confermato dal Tci il riconoscimento di Bandiera arancione alla cittadina murata

massimo

Legnago, arrestato dopo una fuga spericolata inseguito dai Carabinieri

massimo

Castel d’Azzano, rinasce il circolo del Pd con segretaria Elena Tedeschi

massimo

Salute, all’ospedale di Negrar il simposio mondiale sui trattamenti radioterapici di ultra precisione tramite Unity

massimo