19.9 C
Verona
29 Settembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Garda, lezione di subacquea per persone con disabilità grazie alla Gas Diving School di Bardolino

 Una lezione di subacquea per disabili. È l’iniziativa che si terrà domenica 21 novembre a Gardacqua, grazie alla Gas Diving School di Bardolino per avvicinare dieci ragazzi con disabilità all’attività subacquea. A presentare la speciale giornata sono stato oggi, giovedì 18 novembre, nella Sala Rossa al Palazzo Scaligero, il presidente della Provincia, Manuel Scalzotto; Michele Girelli della Gas Diving School; Mattia Boschelli dell’associazione Atleti Azzurri d’Italia; Manuela Taietta, genitore e portavoce dei ragazzi con disabilità che parteciperanno all’evento; Giacinto Corvaglia, segretario CSEN Verona e Sara Strambaci, responsabile vasca e istruttrice nuoto Gardacqua.

La giornata prenderà il via alle 9 nell’impianto sportivo di Garda. A occuparsi dell’avvicinamento all’attività subacquea delle dieci persone con handicap, dai 10 ai 40 anni provenienti da più comuni della provincia scaligera, saranno due istruttori, due assistenti in acqua e tre assistenti a bordo piscina. Lo scopo sarà offrire ai partecipanti un’occasione per provare il fascino e il divertimento di una disciplina complessa.

L’evento è organizzato da Gas Diving School che, già in passato, ha proposto iniziative per persone con disabilità, ma con attività destinate a un solo allievo per volta. La stessa scuola di sub è affiliata CSEN, Centro Sportivo Educativo Nazionale, con il quale sta portando avanti da tempo progetti di inclusione e di sport senza barriere.

«Svolgere un’attività diversa dalle usuali può accrescere l’autostima – ha spiegato Michele Girelli -. Inoltre, l’ambiente acquatico aiuta ad abbattere le differenze poiché è un contesto diverso per tutti, con disabilità o senza».

L’ingresso all’impianto sarà possibile solo con certificazione verde Covid-19. L’evento è promosso in collaborazione con l’associazione nazionale Atleti Azzurri d’Italia e il centro sportivo Gardacqua ed è patrocinato dalla Provincia di Verona e dal Comune di Garda.

Condividi con:

Articoli Correlati

Poste Italiane, i cittadini di Legnago, S. Bonifacio, Pescantina coinvolti nel progetto “Etichetta la cassetta”

massimo

Legnago, lutto nel mondo politico e sindacale per la scomparsa di Rolando Vedovelli

massimo

Scuola&Alimentazione, lanciato dalla sede Enaip il concorso “La salute nel piatto”

massimo

Verona, perde il controllo dell’auto e finisce contro un Tir colpendone il serbatoio: illeso ma strada chiusa per 3 ore

massimo

Salute, aperte le prenotazioni per le seconde dosi booster dai 12 anni in sù

massimo

Associazioni, i 50 anni dei “Veronesi nel mondo” e la “Giornata dei veneti nel Mondo”

massimo