28.2 C
Verona
22 Luglio 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Gazzo Veronese, 47enne arrestato per il furto in villa a novembre: caccia ai complici

I Carabinieri della Stazione di Gazzo Veronese hanno arrestato, il 15 marzo, un 47enne cittadino italiano, residente in un comune della Bassa Veronese, in esecuzione di un’ordinanza applicativa di misura cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Verona, su richiesta della locale Procura della Repubblica.

Il provvedimento restrittivo della libertà personale è stato emesso in quanto il 47enne è gravemente indiziato di essere l’autore, in concorso con altri complici al momento ancora in via di identificazione, di un furto aggravato compiuto in una villa di Gazzo Veronese lo scorso mese di novembre. Nella circostanza i proprietari della villa, appena rientrati in casa hanno fatto l’amara scoperta che ignoti malviventi si erano introdotti nell’abitazione e mediante l’uso di un flessibile avevano forzato una cassaforte, asportando dalla stessa orologi, preziosi e capi di abbigliamento per un valore stimato in diverse decine di migliaia di euro.

Denunciato il furto ai Carabinieri, scattavano immediatamente le indagini che, condotte dai militari della Stazione Carabinieri di Gazzo Roncanova, hanno consentito di raccogliere importanti elementi di prova nei confronti di uno degli autori del furto; l’esito dell’attività d’indagine, trasmesso all’Autorità Giudiziaria scaligera, ha consentito a quest’ultima di emettere un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Tuttavia, le indagini sono ancora in corso al fine di giungere all’identificazione dei complici e verificare eventuali collegamenti con altri furti consumati con il medesimo modus operandi.

La persona arrestata, al termine delle formalità di rito, è stata condotta nella casa circondariale di Verona, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Condividi con:

Articoli Correlati

Nuoto, Bentegodi sugli scudi ai Regionali con Aiello e Brembilla oro nel dorso

massimo

Ciclismo, l’Autozai Contri domina il Giro del Veneto Juniores: tre vittorie su 4 tappe e Valjavec campione

massimo

Soave, la città murata per la terza volta al centro di un servizio della Rai: stavolta una puntata di “Camper”

massimo

Legnago, la rassegna culturale “Estate al Fioroni” ospita il vescovo Pompili

massimo

Verona, lutto nel mondo economico: è scomparso Tullio Poli per anni segretario della Camera di Comercio

massimo

Ciclismo, Valjavec (Autozai Contri) domina la tappa dolomitica e si incorona re del Giro del Veneto Juniores

massimo