15 C
Verona
26 Ottobre 2020
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Gazzo Veronese, esposto in Prefettura per ineleggibilità ma Negrini assicura: «Tutto ok»

gazzo_veronese_d0

È stato presentato ieri in Prefettura a Verona un esposto di ineleggibilità nei confronti di Stefano Negrini, eletto sindaco alle amministrative dell’11 giugno scorso a Gazzo Veronese. «È vero, qualcuno l’ha presentato ma non porterà a nulla. È tutto a posto», commenta lo stesso neo sindaco Negrini che, proprio stasera, terrà il primo consiglio comunale con il suo giuramento e la nomina degli assessori. Un’assemblea che per questo si annuncia alquanto infuocata.

Negrini, già primo cittadino dal 2005 al 2008, quando si dimise per la vicenda giudiziaria legata ad abusi edilizi per cui ha patteggiato ed ha scontato la pena, ha riconquistato il Comune con la sua storica lista “Riformatori per Gazzo”, che ha raccolto 1434 voti (55,62%) battendo lo sfidante Nereo Parolin della lista “Gazzo nel cuore” fermo a 1144 preferenze (44,37%).

Articoli Correlati

Coronavirus, nuova ordinanza di Zaia: didattica a distanza per il 75% degli studenti

massimo

Bruxelles, Borchia (Lega): «I fondi del Meccanismo per collegare l’Europa devono tornare ai territori»

massimo

Verona, in municipio la mostra “I ponti in cemento armato”

massimo

Verona, ricatta l’amante per anni facendosi dare 20 mila euro: arrestata

massimo

Meteo, piogge e temporali fino a domani pomeriggio

massimo

Verona, webinar in Università su “Ripensare le città”

massimo