15.9 C
Verona
21 Aprile 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Gazzo Veronese, riparte la campagna di scavo archeologico dei liceali del Cotta

Cotta archeologia

Domani mattina riparte di buon’ora la campagna di scavi del gruppo archeologico del liceo Cotta all’interno della necropoli romana venuta alla luce in località “Ronchetrin” a Gazzo Veronese. Lì, lo scorso anno, gli studenti del liceo classico legnaghese, coordinati dalle professoresse Chiara Quaglia, Barbara Egidati e Laura Rossetto, portarono alla luce anche i resti della strada “Claudia Augusta” che da Roma portava in Germania. La campagna di scavi, che si svolge in un terreno privato messo a disposizione dal legittimo proprietario, è guidata dalla Sovrintendenza e dal Dipartimento di Lettere, Storia e Archeologia dell’Università di Verona.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, Giuseppe Riello rieletto per la terza volta alla presidenza della Camera di Commercio

massimo

San Bonifacio, l’assessore uscente Simona de Luca si candida a sindaco con una civica

massimo

San Bonifacio, Forza Italia e Fratelli d’Italia candidano Nicola Gambin a sindaco

massimo

Cerea, l’Isuzu dona un furgone ai Carabinieri per la Croce Rossa Kosovara

massimo

Europee, presentata la ricandidatura di Borchia (Lega): «Questa è un’Europa che va ripensata, cambiata»

massimo

Legnago, domenica Tosi presenta la lista di Forza Italia per le Comunali

massimo