23.1 C
Verona
14 Agosto 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Guerra in Ucraina, due feriti in battaglia curati negli ospedali di Verona e Padova

Arriveranno domani in Italia, trasportati con aeromobile della Guardia di Finanza che atterrerà nel pomeriggio a Bologna, due pazienti assegnati al Veneto e destinati ad essere curati negli ospedali di Verona e Padova. A renderlo noto, oggil, è la Regione.

La persona destinata all’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona, dove giungerà con mezzi della Croce Verde di Verona, è un uomo di 47 anni, valutato in condizioni serie, a causa di lesioni multiple da schegge di proiettile e fratture alle spalle e alle gambe.

Il secondo ferito, un uomo di 43 anni affetto da lesioni da scoppio agli arti e fratture, valutato in condizioni serie, sarà trasportato dall’aeroporto di Bologna in ambulanza con infermiere della Croce Verde di Padova verso l’Azienda Ospedaliera di Padova.

Continua così l’impegno della Regione del Veneto nell’accogliere e curare pazienti, in questo caso feriti di guerra, provenienti dall’Ucraina grazie al servizio la CROSS, Centrale Remota Operazioni Soccorso Sanitario della Protezione Civile Nazionale che opera nell’ambito del soccorso sanitario urgente.

Condividi con:

Articoli Correlati

Olivicoltura, video dell’Aipo: olive entrate nella fase di inolizione

massimo

Sanità, la Cgil denuncia: «La diagnostica biologica del Centro trasfusionale di Bussolengo spostata a Borgo Roma»

massimo

Verona, al “Mura Festival” il reggae dei “Niu Tennici in Roots of San Bernardin”

massimo

Zaia ricorda Augusto Salvadori: «Un veneziano innamorato fino in fondo della sua città»

massimo

San Giovanni Ilarione, arrestato il 61enne: era tornato a casa pistola in pugno

massimo

San Giovanni Ilarione, il pensionato che ha sparato all’ex moglie senza colpirla è in fuga armato

massimo