5.3 C
Verona
28 Novembre 2022
In evidenza Spettacoli & cultura ultimaora

Il Museo Nicolis di Villafranca apre gratis per la Settimana della cultura d’impresa

Museo Nicolis

Il Museo Nicolis aderisce alla XIV Settimana della cultura d’impresa promossa da Confindustria, Museimpresa – Associazione Italiana Archivi e Musei d’Impresa, accogliendo sabato 14 novembre i cittadini con una visita guidata gratuita alle ore 15,30 (su prenotazione).

La Settimana della cultura d’impresa, dal 10 al  20 novembre 2015, offre un ricco calendario di eventi e di iniziative che sottolineano l’impegno delle imprese per valorizzare saperi e competenze conservati all’interno dei propri archivi e musei: dagli incontri di approfondimento, ai convegni, visite guidate, mostre, rassegne cinematografiche e – particolarità di quest’anno – anche rappresentazioni teatrali.

L’invito è stato raccolto con entusiasmo anche dal Museo Nicolis di Villafranca, con un’opportunità unica per ammirare ben 8 collezioni con centinaia di auto d’epoca, moto e biciclette dei grandi campioni, strumenti musicali, macchine fotografiche e per scrivere, piccoli velivoli, una rara collezione di volanti di Formula 1 ed oggetti inediti dell’ingegno umano.

Creato nel 2000 dall’imprenditore veronese Luciano Nicolis, appassionato di meccanica e grande collezionista, il museo racconta, attraverso percorsi espositivi storici e cronologici, la storia dei mezzi di trasporto e l’evoluzione della società e dell’uomo contemporaneo.

Fra i tesori che si potranno ammirare basti ricordare, per citare solo alcuni esempi, la Motrice Pia, il primo motore a benzina brevettato dal veronese Enrico Bernardi nel 1882, le mitiche Bugatti e Isotta Fraschini, la Lancia Astura Mille Miglia di Gigi Villoresi oppure, per gli amanti delle due ruote, la Draisina del 1816, vera antesignana della moderna bicicletta oppure, ancora, innumerevoli due ruote a motore “di culto” come la Bianchi Tonale 175 cc.

Condividi con:

Articoli Correlati

Cologna Veneta, vinto un premio da 20 mila euro al 10eLotto

massimo

Verona, sette persone all’ospedale, di cui 4 gravi, per un incidente tra più auto

massimo

Bovolone, 86enne investito da un’auto: è gravissimo

massimo

Verona, grazie ad Adiconsum recupera 4500 euro sottrattigli con una truffa bancaria via sms

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Nogara, al Teatro Comunale in scena “Come respirare. Storie di ordinaria violenza” sul tema della violenza di genere

massimo