20 C
Verona
24 Maggio 2024
In evidenza Politica ultimaora

Il professore veronese Federico Testa nominato presidente dell’Enea

federico-testa-contesta-la-mozione-borghesi-s-L-kXVP4C

Federico Testa, veronese, residente a Fumane, già onorevole del Pd, ordinario di Economia e Gestione delle imprese all’università di Verona, è stato nominato ieri, mercoledì 23 marzo, presidente dell’Enea, l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile. A nominare il professore veronese, che già da mesi ricopriva la carica di commissario dell’Enea dove ha sostituito Giovanni Lelli, commissario dell’ ente per quasi cinque anni, sono stati di concerto il ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi, ed il ministro dell’Ambiente, Gianluca Galletti, firmando il decreto che nomina il nuovo consiglio d’amministrazione dell’Enea. La nomina di Testa aveva ricevuto già il via libera delle commissioni parlamentari di Camera e Senato. Consiglieri d’amministrazione sono stati nominati Alessandro Lanza, in rappresentanza del ministero dello Sviluppo economico, e Mauro Libé, in rappresentanza di quello dell’Ambiente.

Con la ricostituzione del consiglio d’amministrazione l’Enea esce da un commissariamento durato sei anni.

Condividi con:

Articoli Correlati

Meteo, nuovo allarme per forti piogge su tutto il Veneto dal pomeriggio a domani

massimo

Verona, convegno per i 60 anni dalla morte dell’archeologo Francesco Zorzi, primo direttore del Fioroni

massimo

Legnago, l’amministrazione uscente nomina il nuovo consiglio di amministrazione di Fondazione Fioroni

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Valpolicella, approvato il bilancio del Consorzio di tutela della Doc: 3,8 milioni di fatturato

massimo

Verona, domenica a Villa Buri la “Festa dei Popoli” con tema “In cammino per la pace”

massimo