5.4 C
Verona
29 Novembre 2022
In evidenza Politica ultimaora

Il professore veronese Federico Testa nominato presidente dell’Enea

federico-testa-contesta-la-mozione-borghesi-s-L-kXVP4C

Federico Testa, veronese, residente a Fumane, già onorevole del Pd, ordinario di Economia e Gestione delle imprese all’università di Verona, è stato nominato ieri, mercoledì 23 marzo, presidente dell’Enea, l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile. A nominare il professore veronese, che già da mesi ricopriva la carica di commissario dell’Enea dove ha sostituito Giovanni Lelli, commissario dell’ ente per quasi cinque anni, sono stati di concerto il ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi, ed il ministro dell’Ambiente, Gianluca Galletti, firmando il decreto che nomina il nuovo consiglio d’amministrazione dell’Enea. La nomina di Testa aveva ricevuto già il via libera delle commissioni parlamentari di Camera e Senato. Consiglieri d’amministrazione sono stati nominati Alessandro Lanza, in rappresentanza del ministero dello Sviluppo economico, e Mauro Libé, in rappresentanza di quello dell’Ambiente.

Con la ricostituzione del consiglio d’amministrazione l’Enea esce da un commissariamento durato sei anni.

Condividi con:

Articoli Correlati

Cologna Veneta, vinto un premio da 20 mila euro al 10eLotto

massimo

Verona, sette persone all’ospedale, di cui 4 gravi, per un incidente tra più auto

massimo

Bovolone, 86enne investito da un’auto: è gravissimo

massimo

Verona, grazie ad Adiconsum recupera 4500 euro sottrattigli con una truffa bancaria via sms

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Nogara, al Teatro Comunale in scena “Come respirare. Storie di ordinaria violenza” sul tema della violenza di genere

massimo