21.3 C
Verona
17 Giugno 2024
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Valpolicella

Incendio salumificio Coati, il Comune di Verona raccomanda di stare chiusi in casa

«A seguito dell’incendio al salumificio Coati ad Arbizzano, per motivi precauzionali, non conoscendo l’entità dell’accaduto, si raccomanda alla cittadinanza di non esporsi in luoghi aperti e tenere gli infissi chiusi entro il raggio di un 1 km dallo stabilimento sito nella zona industriale».

È il comunicato emanato alle 18,30 di oggi dal Comune di Verona per l’allarme causato dalle grande nube scura che ha avvolto la Valpolicella per l’incendio scoppiato dalle 16 nel salumificio Coati, nella zona industriale di Arbizzano di Negrar, ma a pochi passi dal Parona di Verona.

«In caso di necessità, si raccomanda l’utilizzo di mascherine FFP2 per uscire dalle abitazioni nelle zone a ridosso dell’incendio – continua la nota del Comune scaligero -. Sarà nostra premura aggiornarvi sull’evolversi della situazione».

Condividi con:

Articoli Correlati

Legnago, accordo per il ballottaggio tra Longhi e Danieli dopo un mese di scontri

massimo

San Bonifacio, Soave incassa il sostegno di Fratelli d’Italia in vista del ballottaggio

massimo

Legnago, operazione contro il caporalato: due arrestati e 4 indagati

massimo

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, qui sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Verona, tenta di entrare nella casa della compagna nonostante il divieto di avvicinamento: arrestato

massimo

Casaleone, torna il weekend della Festa della Birra

massimo