24.3 C
Verona
20 Maggio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Innovazione contro la povertà, progetto della Caritas per formare 50 giovani

volontariato

Al via il progetto nazionale promosso da Caritas per la formazione di 50 giovani tra i 18 e i 25 anni sulle nuove forme di intervento contro la povertà e per lo sviluppo dei territori. Da oggi anche i giovani veronesi possono candidarsi per partecipare alla prima edizione del bando “Comunità che Innovano”, un’iniziativa rivolta ai giovani tra i 18 e 25 anni promossa da S-NODI, Caritas Torino, Caritas Biella, Caritas Saluzzo, Caritas Senigallia, Caritas Trieste, Caritas Bolzano-Bressanone e Caritas Diocesana Veronese con il Contributo di Compagnia di San Paolo per le attività Piemontesi di “Ambasciatori della Prossimità”.

Il progetto nazionale punta a coinvolgere e formare 50 partecipanti su nuove forme di riduzione della povertà attraverso esperienze di innovazione sociale in Italia e all’estero. Un’esperienza formativa della durata di 2 anni che mira a fornire ai candidati scelti gli strumenti per diventare attori di innovazione sociale, della cittadinanza attiva e dello sviluppo locale attraverso 4 visite studio in Italia, 3 visite studio in Paesi europei, momenti di formazione sui temi dell’economia civile, l’analisi dei bisogni dei territori, l’attivazione delle comunità locali, la narrazione e comunicazione dei progetti; stage in progetti sociali esistenti nel territorio di appartenenza; laboratori di arte-sociale in ambito provinciale/regionale; elaborazione di proposte di azioni e mentoring per lo sviluppo di tali azioni.

“Comunità che Innovano” è pensato per quei giovani interessati a operare nel settore sociale come volontari, cittadini, giovani imprenditori, operatori del terzo settore o del settore pubblico e Enti locali; e a partecipare al percorso formativo biennale proposto.

Per i giovani di Verona e Provincia è possibile inoltrare le candidature entro l’8 settembre alla mail comunitacheinnovano@s-nodi.org (oggetto: “Candidatura progetto Comunità che Innovano Verona ” e allegando i seguenti documenti: curriculum vitae con l’autorizzazione al trattamento dei dati personali, lettera motivazionale, copia carta di identità o passaporto in corso di validità).

Requisiti per la partecipazione sono: avere tra i 18 ed i 25 anni, impegnarsi a partecipare alle 7 visite studio e partecipare alle attività di tirocinio tra una visita studio e l’altra. Gli aspiranti candidati saranno ricontattati per un colloquio di selezione in seguito all’invio della candidatura.

Tutte le info di dettaglio sul progetto sul sito www.comunitacheinnovano.it

Condividi con:

Articoli Correlati

Ciclismo, Magagnotti (Autozai Contri) secondo tra i giovani in Nations Cup

massimo

Meteo, nuova allerta in tutto il Veneto per forti piogge. “Rossa” nel Basso Veronese

massimo

Sanità, inaugurato l’Ospedale di Comunità all’interno del Sacro Cuore di Negrar

massimo

Ciclismo, Remelli (Autozai Contri) secondo nel Novarese

massimo

Bussolengo, il tour sulla sicurezza nella scuola della Regione arriva all’istituto Marie Curie

massimo

Verona, incontro sul tema della diffamazione online

massimo