21.7 C
Verona
17 Agosto 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Isola della Scala, doccia fredda per la Casa di riposo: c’è il no dell’Ipab Verona

 isolariposo

«L’Istituto assistenza anziani di Verona ha detto no alla proposta di assumere la gestione della casa di riposo Albertini». A comunicarlo ieri sono stati i rappresentanti sindacali di Cgil, Cisl e Uil, riportando la decisione presa sempre ieri dal consiglio d’amministrazione dell’Istituto per anziani di Verona, guidato dall’ex onorevole Anna Maria Leone. Una decisione che getta l’Albertini, già in crisi per l’ammanco da 5 milioni nella casse, per cui sono indagati l’ex direttore Gianluca Alberti, il sindaco Giovanni Miozzi, l’ex presidente Marco Biasia e i revisori dei conti, in una situazione di totale incertezza sul suo futuro. La casa di riposo isolana, commissariata da due anni dalla Regione dopo la scoperta dell’ammanco, è infatti al centro di un tentativo di salvataggio che avrebbe dovuto passare proprio per un affitto d’azienda all’Albertini. Coì si sarebbero salvati i posti di lavoro, la struttura e con l’affitto pagati i debiti con le banche. Ora, tutto torna in alto mare.

Condividi con:

Articoli Correlati

Brenzone, cadono in modo da soli: due feriti gravi

massimo

Sanità, nell’Ulss 9 già 27 mila cittadini senza medico ed altri 16 mila nelle prossime settimane per pensionamenti

massimo

Roverchiara, “Cereal Docks Organic”: «In fiamme solo un magazzino. Produzione salva»

massimo

Soave, serata di poesia al parco Zanella

massimo

Roverchiara, distrutta dalle fiamme parte della “Cereal Docks Organic”

massimo

Politiche 2022, il Pd candida come capolista alla Camera l’uscente Alessia Rotta

massimo