5.3 C
Verona
29 Novembre 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Isola Rizza: al via la misurazione della produzione di rifiuto secco

isolarizza-municipio

Sabato 1° agosto alla palestra comunale di Isola Rizza è iniziata la distribuzione dei bidoni per la nuova raccolta del rifiuto umido e del rifiuto secco, distribuzione che proseguirà anche l’8, il 22 ed il 29 agosto dalle 8,30 alle 12. Il Comune di Isola Rizza infatti da ottobre non solo misurerà gli svuotamenti dell’umido, come già accade in alcuni Comuni serviti da Esacom, ma primo fra tutti avvierà la misurazione degli svuotamenti del secco e applicherà anche su questo rifiuto la tariffa puntuale.

«Con l’attivazione della tariffa puntuale l’amministrazione di Isola Rizza vuole perseguire due obiettivi: il primo alimentare la cultura del riciclo, incentivando la raccolta differenziata, contribuendo a diminuire la quantità di rifiuti da smaltire in discarica – sottolinea il da poco ex sindaco Elisa De Berti, oggi assessore regionale -. È ancora troppo diffuso il concetto per cui un qualsiasi oggetto termina la propria vita nel momento in cui è posto all’interno di un sacchetto al di fuori della propria abitazione. Invece molti dei materiali che vengono scartati e che diventano rifiuto, se opportunamente separati, possono trovare nuovi impieghi. Il secondo obiettivo perseguito è quello dell’equità secondo cui chi più produce, più paga. Con la tariffa puntuale infatti si stabilisce un collegamento diretto tra quanti rifiuti si producono e quanto si deve pagare per lo smaltimento, incidendo in particolare sul minor numero di svuotamenti dei contenitori per quanto riguarda l’umido e sulla diminuzione del quantitativo per l’indifferenziato».

Condividi con:

Articoli Correlati

Cologna Veneta, vinto un premio da 20 mila euro al 10eLotto

massimo

Verona, sette persone all’ospedale, di cui 4 gravi, per un incidente tra più auto

massimo

Bovolone, 86enne investito da un’auto: è gravissimo

massimo

Verona, grazie ad Adiconsum recupera 4500 euro sottrattigli con una truffa bancaria via sms

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Nogara, al Teatro Comunale in scena “Come respirare. Storie di ordinaria violenza” sul tema della violenza di genere

massimo