14.4 C
Verona
29 Febbraio 2024
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Valpolicella

Istruzione, la valpolicellese Cristina Righetti dell’IIS “Calabrese” tra gli otto studenti veneti vincitori del concorso “I Fuoriclasse della scuola”

La valpolicellese Cristina Righetti dell’IIS “Calabrese” di San Pietro in Cariano tra gli otto studenti veneti vincitori del concorso “I Fuoriclasse della scuola”. A lei è andata una delle borse di studio, oltre ad un assegno di 1.500 euro, che prevedono anche la partecipazione a un Campus di tre giorni con approfondimenti di economia, imprenditorialità ed educazione finanziaria e percorsi di esperienza aziendale. Le premiazioni sono avvenute ieri, venerdì 15 dicembre, a Torino, nella sede dell’Unione degli industriali.

«I miei complimenti agli otto studenti veneti vincitori dell’edizione 2023 delle borse di studio del progetto “I Fuoriclasse della scuola”, che mira a valorizzare i giovani talenti attraverso il contributo di donazioni da parte di fondazioni, associazioni, società o di singoli cittadini. Con il loro impegno, la loro determinazione e l’impegno nello studio rappresentano un’eccellenza delle nostre scuole oltre ad essere un esempio per i loro coetanei – ha commentato il presidente del Veneto Luca Zaia congratulandosi con gli otto studenti, su 43 a livello nazionale, risultati vincitori del progetto “I Fuoriclasse della scuola”, giunto alla 7° edizione, realizzato grazie alla collaborazione tra Ministero dell’Istruzione e del Merito e Fondazione per l’Educazione Finanziaria con ABI, Confindustria e Museo del Risparmio».

I Fuoriclasse veneti edizione 2023 sono: Pietro Andreose, Liceo Scientifico “Fermi” di Padova (Campionati di Fisica); Desirèe Fassina I.T.C.S “Einaudi Gramsci” di Padova (Gara nazionale per gli alunni degli istituti professionali e tecnici); Pietro Frasson ITT “Marconi” di Padova (Gara nazionale per gli alunni degli istituti professionali e tecnici); Marco Frigo I.I.S. “Scotton” Bassano del Grappa, (Vicenza) (Gara nazionale per gli alunni degli istituti professionali e tecnici); Anna Manfrin ITS “Sansovino”, Oderzo, (Treviso) (Gara nazionale per gli alunni degli istituti professionali e tecnici); Cristina Righetti (nella foto) IIS “Calabrese” San Pietro in Cariano (Verona) (Gara nazionale per gli alunni degli istituti professionali e tecnici); Luca Sartori Liceo Scientifico “Jacopo da Ponte” Bassano del Grappa Vicenza (Campionati di matematica); Enrico Zonta Liceo Scientifico “Jacopo da Ponte” Bassano del Grappa Vicenza (Campionati di matematica).

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, sorpreso mentre forza lo scuro di una casa spruzza spray al peperoncino sui carabinieri

massimo

Colognola ai Colli, il 14enne che ha salvato la vita a un uomo colto da infarto ricevuto alla Camera

massimo

Assistenza anziani, nel Basso Veronese un corso per formare “Custodi sociali”

massimo

Costermano, fermato con 1 dose di cocaina, in casa aveva una pistola rubata in Calabria e altra droga

massimo

Negrar, arrestata dai Carabinieri coppia di pusher: contestate 57 cessioni di cocaina e droga sequestrata

massimo

Occupazione, la Cisl si interroga con un convegno sul tema giovani e lavoro a Verona

massimo