9.5 C
Verona
23 Febbraio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

La Guardia di Finanza dona alla cooperativa “Il Samaritano” i capi d’abbigliamento sequestrati

Gdf sequestri

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Verona si sono recati oggi alla Caritas cooperativa Sociale “Il Samaritano” di Verona per donare circa 300 capi di abbigliamento contraffatti sequestrati nel corso di recenti attività di Polizia Giudiziaria svolte in esercizi commerciali del veronese.

Per poterne consentire il riutilizzo ai fini caritatevoli, le Fiamme Gialle scaligere hanno chiesto ed ottenuto dalla locale Autorità Giudiziaria, come alternativa alla distruzione, l’autorizzazione ad affidare i capi di vestiario agli enti di beneficenza, con i quali è stato avviato da tempo un rapporto di collaborazione teso a fornire un contributo alle famiglie più bisognose.

Le donazioni hanno riguardato capi di abbigliamento contraffatti (maglie, giacconi, scarpe, ecc.) dai quali saranno asportati i segni distintivi contraffatti riconducibili ad alcune note griffe nazionali ed estere. In questa occasione la consegna è avvenuta alla sede della cooperativa sociale “Il Samaritano” di Verona, dove le Fiamme Gialle veronesi, hanno consegnato circa 300 capi di abbigliamento al responsabile don Giuliano Ceschi.

Condividi con:

Articoli Correlati

Salute, all’ospedale di Negrar il simposio mondiale sui trattamenti radioterapici di ultra precisione tramite Unity

massimo

Verona, domani sit-in in piazza Bra per la Pace in Palestina e Ucraina

massimo

Sanità, l’Oncologia dell’Azienda ospedaliera di Verona protagonista di un nuovo farmaco contro il tumore al pancreas

massimo

Villafranca, i sindacati proclamano lo stato di agitazione alla casa di riposo 

massimo

Verona, 8 arresti per associazione per delinquere, violenza sessuale aggravata, sfruttamento della prostituzione, detenzione di armi clandestine e truffa

massimo

Bardolino, il 29 febbraio (unica data in Veneto) Paolo Belli porta al teatro Corallo il suo “Pur di far Commedia”

massimo