1.2 C
Verona
9 Febbraio 2023
Cronaca Cronaca Est Veronese In evidenza ultimaora

La legge sull’Omicidio stradale approvata alla Camera. Rotta (Pd): «Segnale di civiltà»

rottaalessia

Tre fattispecie di omicidio stradale, con pene che possono arrivare fino a 18 anni, e revoca della patente da dieci a trent`anni, nel caso in cui si fugga dal luogo dell`incidente senza prestare soccorso.

È il testo della nuova legge sull’Omicidio stradale approvato ieri alla Camera, e che ora dovrà passare al Senato per l’ok finale, che aumenta anche da 4 a 5 anni la pena minima in caso di gravi violazioni al codice della strada. Tra queste, la guida in stato di ubriachezza o contromano, l`eccesso di velocità e l`attraversamento con il semaforo rosso.

«Tra le parti più qualificanti della legge la revoca della licenza di guida per periodi che vanno da 15 a 30 anni – afferma la deputata Alessia Rotta (Pd), tra i firmatari della proposta di legge – È con grande soddisfazione che lo annuncio, dopo anni di frequentazione e incontri con le famiglie e le associazioni delle vittime della strada di Verona, dei ragazzi di Arcole, di Patrizia Pisi e Stefano Benato, di Alberto Pallotti, che ho incontrato in questi giorni a Roma. La nuova legge sull’omicidio stradale non risolve tutti i problemi di sicurezza delle strade ne restituisce alle famiglie le proprie vittime ma serve a dare un segnale di civiltà oltre a costituire uno straordinario deterrente verso comportamenti criminali nelle strade. Oggi siamo un paese più civile e dedicare questa legge alle famiglie che hanno sofferto e che spesso non hanno ottenuto giustizia».

Condividi con:

Articoli Correlati

Formazione, 2.000 studenti hanno partecipato all Giornata internazionale sulla sicurezza in internet 

massimo

Cattolica trasferisce attività in Piemonte e la Cgil attacca: «Generali mostra il suo vero volto mettendo a rischio 90 posti di lavoro alla Insurecom»

massimo

Formazione, presentato il Piano Operativo Regionale “Persi, dispersi e ritrovati: le politiche per i giovani”

massimo

Negrar, i Carabinieri pedinano uno spacciatore fino a Montebello (Vicenza) per arrestarlo

massimo

Verona, sbloccato a Roma dal Cipess il progetto del Filobus con 6,73 milioni di euro di contributo in più

massimo

Verona, Adiconsum ottiene dall’Arbitro Bancario Finanziario il rimborso di 4.200 euro truffati ad un cittadino tramite sms

massimo