11.6 C
Verona
30 Ottobre 2020
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona città

Ladro d’auto arrestato dai carabinieri a Veronetta su segnalazione di un cittadino

carabinieri-arresto

Sabato notte il radiomobile dei carabinieri ha arrestato un tunisino per furto su autovettura in via XX settembre. La pattuglia è stata allertata da un residente che ha visto un soggetto frugare dentro un’auto in sosta, il quale, alla richiesta di cosa stesse facendo, ha risposto all’italiano di andarsene. A quel punto, Verona, il veronese ha preso il telefono ed ha chiamato il 112. I militari giunti pochi minuti dopo sul posto, hanno rintracciato il soggetto alcuni metri più avanti sulla stessa via, e l’hanno subito riconosciuto per la descrizione fornita dal cittadino, oltre che per il fatto che è conosciutissimo al reparto per i suoi precedenti di reati contro il patrimonio e per stupefacenti. Il tunisino, M.M.L. 33 anni, aveva scassinato la portiera delll’auto danneggiando il finestrino grazie ad un piccolo piede di porco che aveva in tasca, e poi aveva rubato un paio di occhiali. È stato arrestato per furto aggravato. Ieri mattina durante il rito direttissimo, è stato condannato ad una pena di 4 mesi.

Articoli Correlati

Bovolone, il nuovo assessore è Maria Teresa Burato

massimo

Calcio Serie C, tutti negativi al Covid i giocatori del Legnago

massimo

Bertucco (Sinistra): «Il sindaco in piazza coi commercianti e il giorno dopo gli manda le cartelle della Tari»

massimo

Verona, sit-in di una giovane mussulmana contro Macron

massimo

Emergenza Covid, a Verona 324 nuovi casi positivi e 179 ricoverati

massimo

Zaia: «Residenze Covid negli ex ospedali di Bovolone, Isola della Scala e Zevio»

massimo