21.7 C
Verona
17 Agosto 2022
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona città

L’allocco si rifugia in Procura: salvato, rifocillato e liberato

allocco-procura

Questa mattina personale della Polizia Provinciale si è recato presso la Procura della Repubblica per conferire con un magistrato in merito a due procedimenti penali e con grande sorpresa è stato accolto con entusiasmo dal personale dell’ufficio giudiziario: mai presenza era stata più propizia perché durante la notte un nidaceo (così chiamati di pulcini di avifauna selvatica) di allocco di poche settimane si era introdotto negli uffici della Polizia Giudiziaria e non era più riuscito ad uscire. Il bellissimo esemplare con morbidissime piume grigie era immobile, stremato e spaventato ma vivo e illeso. È stato prelevato dalla Polizia Provinciale e trasportato presso il centro di Soccorso provinciale, rifocillato e rimesso in libertà.

Condividi con:

Articoli Correlati

Brenzone, cadono in modo da soli: due feriti gravi

massimo

Sanità, nell’Ulss 9 già 27 mila cittadini senza medico ed altri 16 mila nelle prossime settimane per pensionamenti

massimo

Roverchiara, “Cereal Docks Organic”: «In fiamme solo un magazzino. Produzione salva»

massimo

Soave, serata di poesia al parco Zanella

massimo

Roverchiara, distrutta dalle fiamme parte della “Cereal Docks Organic”

massimo

Politiche 2022, il Pd candida come capolista alla Camera l’uscente Alessia Rotta

massimo