24.3 C
Verona
20 Maggio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Lazise, rubava sui Tir in sosta nelle aree di servizio: arrestato dai Carabinieri

Nella notte tra il 7 e l’8 luglio, dopo numerosi servizi notturni di appostamento finalizzati alla individuazione degli autori dei furti compiuti negli ultimi mesi utilizzando la tecnica del taglio del telo ai danni di autotrasportatori in sosta con i loro mezzi all’interno delle aree di servizio site lungo la Provinciale 450, nel tratto che attraversa il Comune di Lazise, i carabinieri della locale stazione hanno colto sul fatto C.V., moldavo, 37enne, incensurato, in Italia senza fissa dimora, nel momento in cui stava tentando di portare a termine l’ennesimo colpo.

I militari, nascosti all’interno dell’area di servizio maggiormente colpita dai furti, poco prima della mezzanotte hanno notato un uomo con berretto, passamontagna, guanti in lattice calzati e torcia in mano, mentre si aggirava tra i mezzi pesanti lì parcheggiati, posizionandosi dalla parte posteriore degli stessi, in modo da non farsi notare dai conducenti, per ispezionare in tutta comodità il loro carico e verificare la tipologia della merce.

A quel punto i carabinieri sono intervenuti per trarlo in arresto ma, sebbene in un primo C.V. si mostrava tranquillo senza minimamente opporsi, improvvisamente ha colpito con calci e gomitate i militari per tentare di scappare, senza riuscirvi. Nella circostanza il moldavo urlava delle frasi in lingua straniera, presumibilmente per avvisare un suo complice di quanto stava accadendo. L’uomo veniva quindi perquisito e trovato in possesso di oggetti che inequivocabilmente indicavano come la sua presenza sul posto fosse finalizzata a compiere un furto ai danni degli autotrasportatori.

Dell’arresto veniva data notizia al pubblico ministero di turno che disponeva il giudizio con rito direttissimo svoltosi la mattina seguente, nel corso del quale C.V. ammetteva i propri addebiti e veniva condannato alla pena di 10 mesi di reclusione (sospesa).

Condividi con:

Articoli Correlati

Ciclismo, Magagnotti (Autozai Contri) secondo tra i giovani in Nations Cup

massimo

Meteo, nuova allerta in tutto il Veneto per forti piogge. “Rossa” nel Basso Veronese

massimo

Sanità, inaugurato l’Ospedale di Comunità all’interno del Sacro Cuore di Negrar

massimo

Ciclismo, Remelli (Autozai Contri) secondo nel Novarese

massimo

Bussolengo, il tour sulla sicurezza nella scuola della Regione arriva all’istituto Marie Curie

massimo

Verona, incontro sul tema della diffamazione online

massimo