11.4 C
Verona
31 Gennaio 2023
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Le eccellenze della Pianura Veronese si presentano a Verona in Gran Guardia

menago-parco

La Pianura Veronese conquista Verona e mette in mostra le eccellenze della sua campagna. Domani, domenica 9 ottobre le “Valli Grandi Veronesi”, lo splendido territorio tra acqua e campi coltivati, paludi e boschi, che caratterizza la pianura a sud di Legnago, sarà il protagonista di un’intera giornata di promozione e valorizzazione delle sue eccellenze e bellezze alla Gran Guardia in piazza Bra, nel salotto di Verona. Ad ideare ed organizzare l’evento dal titolo “Sulle vie della creatività” è l’“Associazione Italiana Farfalle” no profit di Sanguinetto, in collaborazione con l’associazione culturale “Armida Carpanea” di Casaleone, e con il sostegno dell’assessore al sociale del Comune di Verona, Anna Leso, e del Consorzio del Radicchio di Verona Igp.

Dalle 9,30 alle 20 le persone e le realtà della campagna del Basso Veronese, come artigiani, artisti, contadini, agriturismi, associazioni presenteranno i “talenti” del territorio: dal Radicchio di Verona Igp, al riso Vialone Nano Igp, dal melo e pero veronese ai percorsi in bicicletta che vedranno protagonista l’associazione “Amici della Bicicletta”. Il tutto, presentando una serie di eventi e appuntamenti che nel corso del 2017 vedranno le Valli Grandi Veronesi palcoscenico di musica, cultura, arte, benessere, cucina.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, blitz della Polizia locale con sgomberi, arresti e sequestro di droga

massimo

Marano di Valpolicella, è un 58enne l’operaio edile ferito a Prognol: colpito al capo da un gancio in ferro

massimo

Marano di Valpolicella, incidente sul lavoro in un cantiere edile: operaio in gravi condizioni

massimo

Provincia, il sindaco di Nogara, Flavio Pasini, eletto presidente con un voto unitario

massimo

San Bonifacio, incendio in un appartamento con una persona leggermente intossicata

massimo

Pescantina, finiscono fuoristrada con l’auto: due persone in gravi condizioni

massimo