10.2 C
Verona
2 Marzo 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Le eccellenze della Pianura Veronese si presentano a Verona in Gran Guardia

menago-parco

La Pianura Veronese conquista Verona e mette in mostra le eccellenze della sua campagna. Domani, domenica 9 ottobre le “Valli Grandi Veronesi”, lo splendido territorio tra acqua e campi coltivati, paludi e boschi, che caratterizza la pianura a sud di Legnago, sarà il protagonista di un’intera giornata di promozione e valorizzazione delle sue eccellenze e bellezze alla Gran Guardia in piazza Bra, nel salotto di Verona. Ad ideare ed organizzare l’evento dal titolo “Sulle vie della creatività” è l’“Associazione Italiana Farfalle” no profit di Sanguinetto, in collaborazione con l’associazione culturale “Armida Carpanea” di Casaleone, e con il sostegno dell’assessore al sociale del Comune di Verona, Anna Leso, e del Consorzio del Radicchio di Verona Igp.

Dalle 9,30 alle 20 le persone e le realtà della campagna del Basso Veronese, come artigiani, artisti, contadini, agriturismi, associazioni presenteranno i “talenti” del territorio: dal Radicchio di Verona Igp, al riso Vialone Nano Igp, dal melo e pero veronese ai percorsi in bicicletta che vedranno protagonista l’associazione “Amici della Bicicletta”. Il tutto, presentando una serie di eventi e appuntamenti che nel corso del 2017 vedranno le Valli Grandi Veronesi palcoscenico di musica, cultura, arte, benessere, cucina.

Condividi con:

Articoli Correlati

Isola della Scala, lettera aperta di Canazza al consiglio comunale: «Sulla piazza accogliamo all’unanimità la richiesta di un referendum»

massimo

Valeggio sul Mincio, piove in classe al Carnacina e gli studenti scioperano appoggiati da genitori e insegnanti

massimo

Verona, sorpreso mentre forza lo scuro di una casa spruzza spray al peperoncino sui carabinieri

massimo

Colognola ai Colli, il 14enne che ha salvato la vita a un uomo colto da infarto ricevuto alla Camera

massimo

Assistenza anziani, nel Basso Veronese un corso per formare “Custodi sociali”

massimo

Costermano, fermato con 1 dose di cocaina, in casa aveva una pistola rubata in Calabria e altra droga

massimo