15.1 C
Verona
26 Maggio 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Legnago, 65enne mantovano arrestato per spaccio dai carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Legnago, nell’ambito dei servizi straordinari predisposti per il contrasto al traffico di sostanze stupefacenti, mercoledì pomeriggio hanno arrestato M.M. 65enne, con precedenti penali specifici, residente nel Mantovano per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Nella sua abitazione i militari dell’Arma di Legnago, durante la perquisizione eseguita anche con l’ausilio di unità cinofile, hanno rinvenuto alcune confezioni di cocaina, una cospicua somma di denaro, verosimilmente provento dell’attività illecita nonché sostanza “da taglio” e due bilancini di precisione, a dimostrazione della strutturata capacità di smercio dello stupefacente da parte del soggetto. L’operazione prende le mosse da un’indagine avviata con la Procura veronese che li aveva portati ad agire nel territorio che lambisce il Lago di Garda, a cavallo tra le province veronesi e lombarde.

L’uomo è comparso ieri mattina innanzi al Giudice del Tribunale di Mantova dove ha patteggiato una pena un anno e sei mesi di reclusione e la somma di 3.000 euro di multa. Al termine dell’udienza è stata decisa nei suoi confronti la detenzione domiciliare.

Condividi con:

Articoli Correlati

Mezzane di Sotto, l’impoverimento della biodiversità porta ad un calo di aziende agricole

massimo

VeronaFiere, inaugurata l’ottava edizione di Vapitaly, rassegna internazionale della sigaretta elettronica

massimo

Verona, maxi controllo della Polizia Locale sugli autobus Atv: in più di 100 senza biglietto

massimo

Pallacanestro, il Legnago Basket conquista la promozione in Serie D

massimo

Verona, patto educativo con al centro la sostenibilità tra l’istituto Gresner e otto realtà della provincia

massimo

I sindacato del Veneto contro la proposta del governo di privatizzare Poste Italiane

massimo