15.8 C
Verona
20 Settembre 2021
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Legnago, 65enne mantovano arrestato per spaccio dai carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Legnago, nell’ambito dei servizi straordinari predisposti per il contrasto al traffico di sostanze stupefacenti, mercoledì pomeriggio hanno arrestato M.M. 65enne, con precedenti penali specifici, residente nel Mantovano per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Nella sua abitazione i militari dell’Arma di Legnago, durante la perquisizione eseguita anche con l’ausilio di unità cinofile, hanno rinvenuto alcune confezioni di cocaina, una cospicua somma di denaro, verosimilmente provento dell’attività illecita nonché sostanza “da taglio” e due bilancini di precisione, a dimostrazione della strutturata capacità di smercio dello stupefacente da parte del soggetto. L’operazione prende le mosse da un’indagine avviata con la Procura veronese che li aveva portati ad agire nel territorio che lambisce il Lago di Garda, a cavallo tra le province veronesi e lombarde.

L’uomo è comparso ieri mattina innanzi al Giudice del Tribunale di Mantova dove ha patteggiato una pena un anno e sei mesi di reclusione e la somma di 3.000 euro di multa. Al termine dell’udienza è stata decisa nei suoi confronti la detenzione domiciliare.

Condividi con:

Articoli Correlati

Gazzo Veronese, vertenza con sciopero alla Piva Group per il rinnovo del premio di risultato

massimo

Marano di Valpolicella, ultrasettantenne urta due auto e si capotta: due feriti

massimo

Bollo auto, la Regione ricorda che il 30 settembre scade la proroga per pagarlo

massimo

Bovolone, domani arriva Civati a sostenere il candidato della civica “Bovolone Nostra”

massimo

Colognola ai Colli, pompieri a lavoro nella notte per arginare la perdita di vetro fuso da un forno

massimo

Mozzecane, finisce fuori strada e si ribalta nella notte con l’auto: è grave

massimo