8.7 C
Verona
31 Gennaio 2023
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Legnago, bambina ricoverata al Mater Salutis con un caso di meningite

mater-salutis

È fuori pericolo la bambina ricoverata all’ospedale di Legnago per un caso di meningite nell’ambito territoriale dell’Azienda Ulss 9. Si tratta di bambina nata nel maggio 2014, ricoverata nella notte tra il 17 e 18 gennaio al Mater Salutis di Legnago per febbre, convulsioni e sopore. La rachicentesi (puntura lombare) ha evidenziato un meningococco al test rapido per cui la paziente è stata trasferita stamane alla terapia intensiva pediatrica dell’Azienda ospedaliera universitaria integrata di Verona. La bambina è stata regolarmente vaccinata, secondo il calendario vigente all’epoca, per meningococco di tipo ACWY. La piccola è stata sottoposta a terapia antibiotica, è in buone condizioni generali, vigile e normalmente reattiva. Resta ricoverata in terapia intensiva per il monitoraggio dei parametri vitali e il proseguimento delle cure. Sono state eseguite la denuncia di malattia infettiva alle autorità competenti e la profilassi antibiotica dei contatti.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, blitz della Polizia locale con sgomberi, arresti e sequestro di droga

massimo

Marano di Valpolicella, è un 58enne l’operaio edile ferito a Prognol: colpito al capo da un gancio in ferro

massimo

Marano di Valpolicella, incidente sul lavoro in un cantiere edile: operaio in gravi condizioni

massimo

Provincia, il sindaco di Nogara, Flavio Pasini, eletto presidente con un voto unitario

massimo

San Bonifacio, incendio in un appartamento con una persona leggermente intossicata

massimo

Pescantina, finiscono fuoristrada con l’auto: due persone in gravi condizioni

massimo