25.9 C
Verona
14 Aprile 2024
Basso Veronese In evidenza Politica Politica ultimaora

Legnago, chiarimenti dagli uffici comunali: le tre liste di Lorenzetti non sono a rischio

L’intoppo in cui è incorso oggi, a Legnago, il candidato sindaco leghista Graziano Lorenzetti al deposito delle liste negli uffici comunali non avrebbe le conseguenze di cui subito si è parlato. In pratica, oggi, è risultato che tre delle quattro compagini che sostengono Lorenzetti non avrebbero rispettato le prescrizioni concernenti la parità di genere. Ma secondo gli uffici comunali, che hanno trasmesso le liste alla commissione apposita, Lorenzetti non perderebbe alcuna compagine: se non riuscisse, entro domani a ripresentare le liste con sei donne, potrebbe semplicemente cancellare da ognuna delle tre liste errate (Lega Salvini Premier e le liste civiche “Lorenzetti sindaco” e “Scelgo Legnago”) il nome di un uomo per rientrare nei parametri di genere.

A posto, invece, la lista che mette insieme Fratelli d’Italia e “Legnago Domani”, e che fa riferimento a Paolo Longhi, che sarebbe in regola per appoggiare Lorenzetti e che ha al suo interno sei donne.

Condividi con:

Articoli Correlati

Europee, Borchia (Lega): «Onorato per candidatura, viaggio continua con serietà, idee, presenza territorio»

massimo

Ciclismo, Magagnotti regala la prima vittoria stagionale al team Autozai Contri

massimo

Verona, domani apre il 56° Vinitaly con 4 mila cantine presenti in fiera

massimo

San Bonifacio, è Antonio Verona il candidato a sindaco della Lista Provoli

massimo

Verona, ampia partecipazione al presidio in piazza Cittadella per lo sciopero dei settori privati

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco