5.3 C
Verona
28 Novembre 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Legnago, cittadinanza onoraria a padre Baschirotto per i suoi 17 anni di servizio a Casette

Il sindaco Graziano Lorenzetti ha assegnato la cittadinanza onoraria della Città di Legnago a padre Damiano Baschirotto, frate minore e sacerdote che ha svolto servizio nella parrocchia di San Antonio di Casette dal 1975 al 1992. Quest’anno padre Damiano festeggerà il suo 50° di ordinazione sacerdotale.

«Il riconoscimento è stato conferito come segno del legame di affetto e di stima per la sua attività pastorale, che ha svolto con dedizione e generosità, contribuendo a delineare una crescita sociale, umana e religiosa di tutta la comunità di Casette, ponendo al primo posto il bene comune, favorendo la formazione di molti giovani, lo sviluppo di una cultura musicale e l’accoglienza di molte famiglie», ha sottolineato il primo cittadino Lorenzetti.

Nato a Roveredo di Guà nel 1947, padre Damiano è giunto a Casette nel 1975. Prima come giovane curato fino al 1982 e poi come parroco per 10 anni, Padre Damiano ha creato il “senso di comunità” che vive, lavora e accoglie, con riferimento allo stile di presenza francescana. Il suo esser frate e sacerdote si è riflesso nell’attenzione ai giovani: non era raro trovarlo in una partita di calcio al campetto parrocchiale.

Condividi con:

Articoli Correlati

Cologna Veneta, vinto un premio da 20 mila euro al 10eLotto

massimo

Verona, sette persone all’ospedale, di cui 4 gravi, per un incidente tra più auto

massimo

Bovolone, 86enne investito da un’auto: è gravissimo

massimo

Verona, grazie ad Adiconsum recupera 4500 euro sottrattigli con una truffa bancaria via sms

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Nogara, al Teatro Comunale in scena “Come respirare. Storie di ordinaria violenza” sul tema della violenza di genere

massimo