26.2 C
Verona
15 Agosto 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Legnago, da rifare il bilancio partecipativo. L’assessore: «Irregolarità nel voto»

È tutto da rifare nell’iter sul bilancio partecipativo che avrebbe dovuto portare, il 31 maggio a Legnago, alla proclamazione del progetto vincitore e quindi da finanziare con i fondi predisposti dal Comune. A sceglierlo, tra i 7 progetti che tra i 12 presentati hanno passato il vaglio della commissione, dovevano essere i cittadini attraverso un loro voto. Ma qualcosa deve essere andato storto, tanto che questa sera l’assessore al bilancio del Comune di Legnago, Daniela De Grandis (nella foto), ad annunciare «con grande rammarico, che sono state rilevate irregolarità durante le operazioni di voto. Siamo, quindi, costretti ad annullare i voti fino ad oggi espressi e ad avviare le opportune verifiche presso le autorità competenti. Quanto prima comunicheremo le nuove modalità per la scelta dei progetti».

Autorità competenti? Significa una denuncia alla Procura della Repubblica? L’assessore non lo spiega, limitandosi a concludere: «Ci scusiamo per il disagio ma siamo certi che i cittadini comprenderanno come l’amministrazione non possa tollerare alcuna scorrettezza in un momento così importante come quello dell’espressione del voto. Rimane l’amarezza per quella che doveva essere una partecipazione spontanea a un progetto comune e che è stata svilita da chi ha cercato di aggirare le regole e il rispetto per gli altri».

Condividi con:

Articoli Correlati

Olivicoltura, video dell’Aipo: olive entrate nella fase di inolizione

massimo

Sanità, la Cgil denuncia: «La diagnostica biologica del Centro trasfusionale di Bussolengo spostata a Borgo Roma»

massimo

Verona, al “Mura Festival” il reggae dei “Niu Tennici in Roots of San Bernardin”

massimo

Zaia ricorda Augusto Salvadori: «Un veneziano innamorato fino in fondo della sua città»

massimo

San Giovanni Ilarione, arrestato il 61enne: era tornato a casa pistola in pugno

massimo

San Giovanni Ilarione, il pensionato che ha sparato all’ex moglie senza colpirla è in fuga armato

massimo