26.1 C
Verona
19 Luglio 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Legnago, divieto di utilizzo dell’acqua potabile al di fuori del consumo umano per problemi di siccità

Con un’ordinanza firmata oggi, che riprende quanto richiesto da Acque Veronesi, consorzio che gestisce la risorsa idrica in diversi Comuni della provincia, il sindaco di Legnago, Graziano Lorenzetti, ha disposto la limitazione temporanea dell’uso dell’acqua potabile erogata dal pubblico acquedotto. Nell’ordinanza è specificato che «Acque Veronesi, con nota acquisita in data 12 agosto, ha segnalato possibili criticità nella fornitura dell’acqua potabile durante il periodo estivo caratterizzato da persistenti temperature elevate, particolarmente durante l’orario diurno, invitando

pertanto i sindaci ad emanare provvedimenti specifici per la limitazione dell’utilizzo della risorsa ai soli fini potabili ed igienico sanitari fino al 31 agosto».

Il primo cittadino ha quindi disposto il divieto di utilizzare l’acqua erogata dalla rete idrica pubblica per il lavaggio di automezzi, l’irrigazione di orti, giardini, fioriere, campi sportivi, il riempimento delle piscine e per quant’altro non sia strettamente necessario al fabbisogno umano, prevedendo l’utilizzo dell’acqua potabile per gli scopi suindicati, esclusivamente dalle ore 21 alle ore 6 e solamente nei casi di mancanza di pozzi di riserva.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, denuncia di Gottardi (Uil) sul degrado all’ospedale Geriatrico: «All’interno vivono sbandati violenti e pericolosi»

massimo

Verona, celebrato ieri il ricordo dell’assalto partigiano al Carcere degli Scalzi

massimo

Verona, grazie all’8xmille alla Chiesa Cattolica è nata Casa Santa Elisabetta per donne in difficoltà

massimo

Valpolicella Doc, presentato in Regione il Dossier socioeconomico 2024 della principale denominazione Rossa del Veneto

massimo

Feste de L’Unità 2024, il via venerdì 19 luglio a Quinzano e Casaleone

massimo

Oppeano, rinnovato l’accordo integrativo alla Finstral

massimo