22.1 C
Verona
18 Agosto 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Legnago, divieto di utilizzo dell’acqua potabile al di fuori del consumo umano per problemi di siccità

Con un’ordinanza firmata oggi, che riprende quanto richiesto da Acque Veronesi, consorzio che gestisce la risorsa idrica in diversi Comuni della provincia, il sindaco di Legnago, Graziano Lorenzetti, ha disposto la limitazione temporanea dell’uso dell’acqua potabile erogata dal pubblico acquedotto. Nell’ordinanza è specificato che «Acque Veronesi, con nota acquisita in data 12 agosto, ha segnalato possibili criticità nella fornitura dell’acqua potabile durante il periodo estivo caratterizzato da persistenti temperature elevate, particolarmente durante l’orario diurno, invitando

pertanto i sindaci ad emanare provvedimenti specifici per la limitazione dell’utilizzo della risorsa ai soli fini potabili ed igienico sanitari fino al 31 agosto».

Il primo cittadino ha quindi disposto il divieto di utilizzare l’acqua erogata dalla rete idrica pubblica per il lavaggio di automezzi, l’irrigazione di orti, giardini, fioriere, campi sportivi, il riempimento delle piscine e per quant’altro non sia strettamente necessario al fabbisogno umano, prevedendo l’utilizzo dell’acqua potabile per gli scopi suindicati, esclusivamente dalle ore 21 alle ore 6 e solamente nei casi di mancanza di pozzi di riserva.

Condividi con:

Articoli Correlati

Calcio&Media, Cantina di Soave in Serie A col Monza di Berlusconi

massimo

Sona, a fuoco allevamento di polli: nube di fumo visibile da Verona

massimo

S. Giovanni Lupatoto, 51enne di San Pietro di Morubio si capotta con l’auto in Transpolesana

massimo

Ciclismo, il Team Autozai Petrucci Contri ingaggia Lorenzo Cordioli e Tommaso Zandonà

massimo

Rivoli Veronese, è un 71enne di Trento il ciclista deceduto dopo essere stato investito da un furgone

massimo

Politiche 2022, tra i papabili candidati della Lega anche la ceretana Lara Fadini

massimo