17.4 C
Verona
21 Maggio 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Legnago, domenica l’evento “Artisti per San Salvaro”

sansalvaro

Domenica 30 agosto si terrà nella chiesa romanica di San Salvaro a S.Pietro di Legnago la manifestazione “Artisti per San Salvaro” organizzata dalla parrocchia di S.Pietro e dal “Comitato chiesa romanica di San Salvaro – I luoghi del cuore – FAI (Fondo Ambiente Italiano)” impegnato nella salvaguardia e valorizzazione dell’antico edificio sacro risalente al sec. XII.

I Madonnari de “Le Grazie” di Curtatone (Mantova), il gruppo di pittori per San Salvaro “PPSS” e la scultrice gardenese Silvia Degrado saranno impegnati per tutta la giornata nel riprodurre sull’asfalto, su tavole e blocchi di legno e su carta delle opere artistiche aventi per soggetto, oltre alla chiesa, le “Madonne di Legnago”. Gli artisti realizzeranno i loro lavori traendo ispirazione dall’iconografia mariana presente nel territorio di Legnago, a partire dalla Madonna della Misericordia conservata e venerata da tempo immemorabile nella cripta di San Salvaro e comprendendo le pale mariane di Ranuccio Arvari (sec. XV) all’interno della Chiesa della Assunta e nella cappella del Santuario di Porto – Legnago che conserva pure la statua miracolosa della Madonna della Salute; la statua della Madonna del Popolo, ora sistemata all’esterno del torrione di piazza del Duomo, e la Madonna con  Bambino di scuola del Caroto  (sec. XVI) custodita all’interno del tempio cittadino, verranno pure riprodotte dagli artisti.

La manifestazione inizierà alle ore 9 con la benedizione da parte del parroco degli strumenti di lavoro: gessetti, pennelli, matite e scalpelli, e poi gli artisti inizieranno le loro opere che verranno terminate nel tardo pomeriggio. Per tutta la giornata i componenti del “Comitato chiesa romanica di San Salvaro” accompagneranno i visitatori nel percorso guidato alla chiesa mentre i più giovani (ma non solo) si potranno cimentare con i colori delle matite, dei pennelli e dei gessetti durante i laboratori didattici offerti gratuitamente. Un punto-ristoro assicurerà un momento di relax all’ombra dell’enorme platano che introduce alla chiesa mentre i componenti del Comitato illustreranno le attività programmate allo scopo di raccogliere fondi per la sistemazione del tetto della chiesa che presenta parecchie criticità.

Condividi con:

Articoli Correlati

San Pietro di Morubio, un morto nel ribaltamento di un’auto

massimo

San Bonifacio e Soave, attenti a finti tecnici di Acque Veronesi

massimo

Ciclismo, Magagnotti (Autozai Contri) secondo tra i giovani in Nations Cup

massimo

Meteo, nuova allerta in tutto il Veneto per forti piogge. “Rossa” nel Basso Veronese

massimo

Sanità, inaugurato l’Ospedale di Comunità all’interno del Sacro Cuore di Negrar

massimo

Ciclismo, Remelli (Autozai Contri) secondo nel Novarese

massimo