6.7 C
Verona
2 Dicembre 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Legnago, è un 52enne l’operaio che ha perso la vita schiacciato da una matassa di ferro

È accaduto in un’azienda che lavora il ferro il grave incidente che questa mattina, poco dopo le 10 a Legnago, ha visto perdere la vita un operaio di 52 anni. Subito era corsa la voce che la tragedia fosse avvenuta in un cantiere edile, e che l’uomo fosse stato colpito alla testa da un oggetto caduto dall’alto. Invece, il fatto si è consumato all’interno di un’azienda che lavora il ferro, dove, per cause in corso di accertamento, una matassa di ferro cha stava per essere scaricata da un veicolo è caduta travolgendo e uccidendo l’operaio.

L’incidente è avvenuto in via Padana Inferiore est e subito l’uomo è stato soccorso dai compagni di lavoro e quindi dagli operatori del 118 giunti sul posto con l’elicottero ed un’ambulanza. Ma a nulla sono valsi i tentativi di rianimarlo, l’operaio è deceduto sul posto. Sull’incidente indagano i carabinieri di Legnago e gli operatori dello Spisal dell’Ulss 9.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, camionista muore in un incidente tra Tir sulla strada dell’Alpo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Morte di Rebellin, il ricordo di Zaia: «Il ciclismo veneto perde una figura storica, esempio di atleta e di uomo»

massimo

Tragedia nel ciclismo: Davide Rebellin travolto e ucciso da un Tir mentre si allena in bicicletta

massimo

Verona, folle fuga in auto contromano in tangenziale per scappare ai Carabinieri

massimo

San Bonifacio,  arrestati dai Carabinieri i due autori della rapina ad un’anziana al cimitero

massimo