6.4 C
Verona
3 Febbraio 2023
Basso Veronese In evidenza Politica Politica ultimaora

Legnago: ecco la probabile composizione del nuovo consiglio comunale

Il nuovo sindaco Graziano Lorenzetti

Non ci sono ancora i dati ufficiali ma, salvo sorprese, si è già delineata la composizione del nuovo consiglio comunale. Fa il pieno a Palazzo de’ Stefani la Lega, che dovrebbe eleggere 7 consiglieri: Mattia Lorenzetti di Progetto Nazionale; Angelo Guarino; Antonio Costanza, Fabio Crivellente, Luca Falamischia, Nicola Scapini e Cinzia Moretti.

Il resto della maggioranza vedrebbe due eletti per la Lista Lorenzetti Sindaco, ossia gli uscenti Roberto Danieli e Loris Bisighin, e il solo Paolo Longhi per Fdi-Legnago Domani.

Alcuni di questi, peraltro potrebbero dimettersi per entrare in giunta, lasciando spazio ai non eletti. I primi in tal senso, per le tre liste di maggioranza (la quarta, Scelgo Legnago, non ha centrato l’obiettivo minimo), sono rispettivamente Alessandra Donà, Simone Tebon e Caterina Stella.

Per quanto riguarda l’opposizione, i calcoli darebbero 5 consiglieri alla coalizione di Silvio Gandini, uno a quella di Toufik Riccardo Shahine, e nessuno per Marconcin.

Per il centro sinistra sarebbero passati Diego Porfido, Stella Bonini e Silvia Baraldi per “Legnago Futura” e Renato Defendini di “Per una città in comune”, oltre ovviamente allo stesso Gandini.

L’ultimo posto, invece, spetta a Shahine stesso. (F.Z.)

Condividi con:

Articoli Correlati

Pressana, è un cinquantenne la vittima sul lavoro morto cadendo nella cisterna di un’azienda

massimo

Pressana, muore cadendo in una cisterna: ennesima vittima sul lavoro

massimo

Ferrara del Monte Baldo, disperso in Vajo dell’Orsa recuperato ieri sera a tarda ora dai Vigili del fuoco

massimo

Borchia (segretario provinciale Lega): «Approvato il decreto sull’Autonomia. Giornata storica»

massimo

Pallavolo, da domenica al Palaferroli di S. Bonifacio l’Unione Volley si gioca il campionato in sette gare

massimo

Scuola&Formazione, boom di partecipanti a “Orientiamoci insieme” della Camera di Commercio di Verona

massimo