9.5 C
Verona
23 Febbraio 2024
Basso Veronese In evidenza Spettacoli & cultura Spettacoli & cultura ultimaora

Legnago, FerrarinArte inaugura una mostra su Masi

“Pittura, vibrazione e segno. 60 anni di ordinata casualità”, questo il titolo della mostra dedicata all’artista fiorentino Paolo Masi, classe 1933, che sarà inaugurata sabato 17 ottobre alle 18 a Legnago alla Galleria FerrarinArte, alla presenza dell’artista. Masi, maestro indiscusso nel panorama italiano, protagonista fin dagli anni Cinquanta di quella elaborazione sperimentale di nuove tendenze artistiche che ha messo in forte discussione, se non vera e propria crisi fondante, la pittura.

L’esposizione, visitabile fino al 5 dicembre (lunedì ore 15.30-19, da martedì a sabato 9-12,30 e 15-19,30 con accesso contingentato alla sala espositiva nel rispetto della normativa vigente), è curata da Matteo Galbiati e si configura come una concisa antologica, che attraverso opere selezionate riassume l’intero percorso dell’artista, a partire dalla fine degli anni Cinquanta sino alle più recenti ricerche, documentate grazie alla presenza di alcuni lavori inediti.

Condividi con:

Articoli Correlati

Salute, all’ospedale di Negrar il simposio mondiale sui trattamenti radioterapici di ultra precisione tramite Unity

massimo

Verona, domani sit-in in piazza Bra per la Pace in Palestina e Ucraina

massimo

Sanità, l’Oncologia dell’Azienda ospedaliera di Verona protagonista di un nuovo farmaco contro il tumore al pancreas

massimo

Villafranca, i sindacati proclamano lo stato di agitazione alla casa di riposo 

massimo

Verona, 8 arresti per associazione per delinquere, violenza sessuale aggravata, sfruttamento della prostituzione, detenzione di armi clandestine e truffa

massimo

Bardolino, il 29 febbraio (unica data in Veneto) Paolo Belli porta al teatro Corallo il suo “Pur di far Commedia”

massimo