20 C
Verona
24 Maggio 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Legnago, i carabinieri scoprono due macellerie non in regola: sanzioni per 20 mila euro e sospensione dell’attività

I Carabinieri della Stazione di Legnago (Verona), unitamente quelli del Nucleo Ispettorato del Lavoro Carabinieri di Verona e del Nucleo CC Antisofisticazioni di Padova hanno proceduto al controllo di due macellerie nel centro di Legnago.

Nel corso dei due controlli sono emerse diverse irregolarità: i titolari, entrambi stranieri residenti nel Basso Veronese, sono risultati non in regola su diversi aspetti della normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro (prevenzione incendi, formazione obbligatoria del personale, omessa nomina del responsabile della sicurezza ecc.); per tali violazioni sono state effettuate contestazioni per quasi 20.000 euro ed è stato adottato il provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale da parte le Nucleo Ispettorato del Lavoro Carabinieri di Verona.

Inoltre, nel corso del controllo, è emerso che il titolare di una delle due macellerie si avvaleva di 1 lavoratore non in regola con l’assunzione.

Condividi con:

Articoli Correlati

Meteo, nuovo allarme per forti piogge su tutto il Veneto dal pomeriggio a domani

massimo

Verona, convegno per i 60 anni dalla morte dell’archeologo Francesco Zorzi, primo direttore del Fioroni

massimo

Legnago, l’amministrazione uscente nomina il nuovo consiglio di amministrazione di Fondazione Fioroni

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Valpolicella, approvato il bilancio del Consorzio di tutela della Doc: 3,8 milioni di fatturato

massimo

Verona, domenica a Villa Buri la “Festa dei Popoli” con tema “In cammino per la pace”

massimo