6.3 C
Verona
29 Novembre 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Legnago, il circolo di Fratelli d’Italia fa la spesa a chi è in quarantena

Si intitola “la tua spesa a casa “, ed è la nuova iniziativa del Circolo legnaghese di Fratelli d’Italia, lanciata da sabato 5 dicembre e che continuerà fino all’inizio delle vacanze di Natale. «L’evolversi della situazione epidemiologica, il carattere particolarmente diffusivo dell’epidemia e l’incremento dei casi anche sul nostro territorio ha richiesto l’assunzione immediata di iniziative utili a sostegno della collettività e di assistenza alla popolazione. E la cosa che crea più scompensi è fare la spesa per chi è in quarantena, anziani, cittadini fragili, tutti quelli che non possono uscire dalla propria abitazione per acquistare beni essenziali – spiega il presidente del circolo, Gianluca Cavedo (nella foto) -. Soprattutto se si è in tre o in quattro in casa, e le scorte si esauriscono più o meno nell’arco di una settimana. Quindi, abbiamo deciso come circolo di metterci a disposizione di chi è bloccato tra le mura domestiche. Effettueremo le consegne dopo il nostro orario di lavoro, nel tardo pomeriggio. Tutte le spese per il carburante del servizio saranno coperte attraverso l’autofinanziamento del nostro Circolo. Tutto avverrà in totale sicurezza, senza entrare a contatto diretto con chi è in isolamento, consegnando le borse della spesa all’esterno della porta di casa».

I militanti del circolo legnaghese sono a disposizione pure per altre esigenze. «Recarsi in farmacia, portare un cagnolino a spasso almeno una volta al giorno, gettare le immondizie. Insomma, il momento è particolare e cerchiamo di dare una mano – conclude Cavedo -. Come contattarci? Semplice chiamando il 320/8477688 o attraverso messaggio privato nellla pagina Facebook “Fratelli d’Italia Legnago”, o con una email a fratelliditalialegnago@gmail.com. Basterà indicare nome e cognome e un numero di telefono, tutto nella massima riservatezza».

Condividi con:

Articoli Correlati

Cologna Veneta, vinto un premio da 20 mila euro al 10eLotto

massimo

Verona, sette persone all’ospedale, di cui 4 gravi, per un incidente tra più auto

massimo

Bovolone, 86enne investito da un’auto: è gravissimo

massimo

Verona, grazie ad Adiconsum recupera 4500 euro sottrattigli con una truffa bancaria via sms

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Nogara, al Teatro Comunale in scena “Come respirare. Storie di ordinaria violenza” sul tema della violenza di genere

massimo